disinfettare casa con aceto

Come disinfettare casa con aceto e i prodotti naturali

Disinfettare la propria casa è un’operazione molto importante da effettuare con una certa regolarità. La casa, infatti, può essere esposta a continui attacchi di germi e batteri, introdotti dall’esterno. Non bisogna, quindi, sottovalutare il potere dei prodotti disinfettanti, anzi il loro uso deve essere assicurato in modo costante. Poche persone si affidano durante le operazioni di pulizia ai prodotti naturali. Eppure, appare evidente che si possano raggiungere ottimi risultati senza acquistare i detersivi chimici, prodotti ricchi di sostanze tossiche che rischiano di essere inalate durante la pulizia. Tra i prodotti naturali, l’aceto ha un ruolo davvero importante. Le sue proprietà sono, infatti, indiscutibili. Utilizzare, quindi, l’aceto per pulire la nostra casa, contribuisce non solo a risparmiare, ma anche a ottenere risultati sbalorditivi.Leggi tutto

Caipiroska alla fragola

Caipiroska alla fragola: come si prepara, ingredienti e procedimento

La caipiroska alla fragola è il cocktail ideale  per ogni occasione, perfetto soprattutto quando si vuole trascorrere una serata in pieno relax, cercando comunque di non esagerare, trattandosi di una bevanda alcolica. La freschezza e la bontà di questo drink rendono la caipiroska alla fragola uno dei cocktail più apprezzati. Da soli o in compagnia degli amici, sorseggiare una caipiroska alle fragole regalerà attimi di piacere davvero intensi. Il delizioso drink, infatti, è ideale per la stagione estiva, quando il caldo incessante delle lunghe giornate fa cercare un modo per rifrescarsi e correre ai ripari.

Leggi tutto

Farina di Kamut: la scelta ideale per preparare una pizza gustosa e genuina

La preparazione di una pizza gustosa e perfetta richiede l’utilizzo di ingredienti di qualità. Attraverso la selezione della giusta farina è possibile dare vita a un preparato capace di esaltare ulteriormente le tipicità di questo piatto della tradizione italiana. Se oltre al gusto si desidera poter assaporare una pizza leggera e genuina, allora può essere interessante rivolgere l’attenzione ad alcune proposte innovative come la farina di kamut integrale.

Leggi tutto
film online

I migliori film da vedere online a casa

Restare a casa può essere un’esperienza piacevole. A volte, però, la noia può avere la meglio e rendere le giornate apatiche. Chiunque voglia rilassarsi e trascorrere qualche ora spensierata, può considerare l’idea di intrattenersi in compagnia di un bel film. Internet offre, tra le infinite possibilità, anche quella di vedere serie Tv, film e cartoni, in streaming, comodamente dal tuo dispositivo. La scelta è solo tua: con le piattaforme potrai scegliere il genere che più ti appassiona o rivedere film in cui ci sono i tuoi attori preferiti. Molte sono le opportunità da cogliere al volo online, affidandosi a piattaforme legali che consentono di guardare i film, in qualsiasi momento, comodamente da casa.Leggi tutto

Prodotti erboristici: il successo degli estratti a ultrasuoni

Sono sempre più ricercati i prodotti erboristici come rimedi naturali per problematiche diverse. Infatti, a differenza di alcuni composti chimici, essi risultano maggiormente tollerati anche da chi presenti allergie o intolleranze alimentari. Per questo sono nati svariati e-commerce specializzati: l’erboristeria fitosofia è una delle realtà più radicate nel settore che presenta un’importante peculiarità. Normalmente, infatti, l’estrazione dei principi attivi delle piante avviene con una base alcoolica o comunque liquida, in procedimenti che fanno perdere la maggior parte delle proprietà organolettiche per via del calore impiegato: non solo, quindi, il prodotto finale risulta molto diluito ma spesso non è adatto ai bambini o comunque a chi non tolleri l’alcool. Fitosofia, invece, procede con un’estrazione a freddo, quindi sfruttando il potere degli ultrasuoni per avere un prodotto più concentrato possibile e con una quantità di eccipienti prossima allo zero. Nessun prodotto, inoltre, viene testato sugli animali.

La ricerca delle piante selvatiche o provenienti da coltivazioni biologiche (quindi prive di OGM e altri prodotti nocivi) nasce dall’esperienza e dall’amore per la natura di personale esperto e dedito a ricercare solo le migliori, oltre che rigorosamente italiane. Questa è un’ulteriore garanzia che si affianca alla lavorazione attenta dei preparati, quindi il loro successo deriva semplicemente dalla qualità portata sempre ai massimi livelli possibili.

In quest’ottica è possibile acquistare, ad esempio, preparati detox dove gli ingredienti principali sono davvero quelli dedicati alla depurazione: il carciofo, il tarassaco, l’ananas e i chiodi di garofano faranno il loro dovere garantendo persino un sapore tipico al prodotto, dove sarà stato integrato al massimo un aroma agrumato (ovviamente naturale).

Tra gli estratti a ultrasuoni più cliccati, poi, ci sono quelli a base di vitamina C, alleata fondamentale del sistema immunitario. La lavorazione a freddo, in questo caso, garantisce la presenza di tutte le sostanze attive presenti nei frutti, oltre alla vitamina stessa: i flavonoidi in primis, prodotti secondari del metabolismo vegetale che agiscono come antiossidanti e antinfiammatori. Gli antociani, presenti in special modo nei vegetali dal colore bluastro, intervengono a loro volta contro gli effetti dell’invecchiamento e anche contro la ritenzione idrica, mentre i carotenoidi sono precursori della vitamina A, e sono protettori della pelle e del sistema immunitario.

Lo stress e l’insonnia sono altri due fattori moderni che inducono, sempre più spesso, le persone ad affidarsi ai metodi naturali. I migliori preparati contengono estratti a ultrasuoni di melissa, che agisce anche su cefalee e disturbi digestivi, passiflora, che limita i risvegli notturni, valeriana, sedativa e miorilassante, griffonia, che migliora gli stati d’ansia.

Altro estratto a freddo molto versatile è il Lapacho, un sempreverde che per le sue svariate proprietà viene anche denominato Albero della Vita. Rimane, quindi, fondamentale preservarne ogni singolo principio organolettico che lenisce da stati prolungati di intolleranza alimentare o allergia, disordini della flora intestinale, infezioni funginee e tutto ciò che risulta indebolito a causa di un sistema immunitario non al massimo della sua efficienza.

Per i problemi digestivi, il reflusso gastroesofageo e la spiacevole sensazione di gonfiore addominale, sono invece eccellenti i prodotti a base di fiori di camomilla, genziana, assenzio e zenzero. Lenitivi, antibatterici e antinfiammatori, questi organismi vegetali rappresentano il mix perfetto e assolutamente naturale da impiegare in questi casi.

L’estrazione a ultrasuoni rappresenta, quindi, la nuova frontiera dell’erboristeria moderna e riporta alle sane origini la metodologia di utilizzo delle migliori piante presenti in natura. Il rispetto dell’ecosistema, quindi, è reciproco perché l’utente può usufruire di un prodotto di vera qualità, mentre nulla viene sprecato grazie allo sfruttamento bilanciato di ogni parte edibile.

curva glicemica

Curva glicemica in gravidanza: di che cosa si tratta? Come si calcola?

La curva glicemica o GCT è uno degli esami più importanti da eseguire durante la gravidanza. Il test segue modalità precise e serve a escludere la presenza del diabete gestazionale, una condizione patologica che se non tenuta sotto controllo, può compromettere la salute della madre e del feto. Il diabete gestazionale è, infatti, una patologia che si presenta molto più spesso di quanto si possa pensare, finendo per coinvolgere circa il 20% delle gestanti. A differenza di altri test eseguiti per il controllo della glicemia, la curva glicemica non richiede un un periodo di digiuno. La curva glicemica è un esame necessario a valutare la glicemia, ossia la presenza di zuccheri nel sangue. Alcuni accorgimenti alimentari possono aiutare la gestante a tenere il problema sotto controllo, col fine di evitare dei rischi per sé stessa e il proprio bambino.Leggi tutto

cipollata

Cipollata: come si fa? ricetta e consigli sugli ingredienti da usare

La cipollata è una zuppa molto saporita, un piatto tipico della cucina toscana. Le cipolle sono un alimento sano e nutriente che apporta diversi benefici per la nostra salute. Infatti, questi alimenti sono ricchi di vitamine A, B, C, E, svolgono una funzione diuretica e sono molto utili per contrastare il diabete. Insomma, le cipolle sono un alimento da consumare in modo regolare nella propria dieta. Questi alimenti sono molto versatili, ossia possono essere consumate mediante diverse preparazioni culinarie.

La cipollata è una preparazione in cui l’alimento principe è appunto la cipolla. La ricetta originale è di origine toscana, sebbene questo piatto abbia conosciuto diverse varianti, elaborate in diverse regioni. La cipollata è una preparazione ricca e nutriente e, a discapito di quanto si possa immaginare, anche molto gustosa.

Preparare una buona cipollata non è difficile, basta seguire la giusta ricetta. Quella tradizionale non prevede l’utilizzo di altri ingredienti, tuttavia, per una versione più gustosa è possibile utilizzare della carne macinata, che contribuirà a esaltarne il sapore! Anche senza variazioni, la cipollata risulta essere un piatto comunque sostanzioso, ben adatto a chi segue un regime alimentare vegano. Scopriamo insieme la ricetta della cipollata toscana e la giusta modalità di preparazione.

Leggi tutto

scollamento mebrane

Scollamento membrane: cos’è? Quali sono i rischi?

Lo scollamento delle membrane è una pratica medica messa in atto per agevolare il travaglio, nel caso in cui il momento del parto tardi ad arrivare. La procedura è, quindi, praticata dal ginecologo che deve valutare se sono presenti condizioni favorevoli per eseguire con successo questa manovra. Lo scollamento delle membrane è, infatti, una procedura necessaria in alcuni casi, praticata soprattutto per indurre o agevolare il momento del parto.

Si pratica solo in casi eccezionali, in quanto è un’operazione che può comportare dei rischi e non sempre riesce a determinare un reale travaglio. Lo scollamento delle membrane amnio-coriali serve a determinare l’abbassamento del sacco amniotico e quindi, la sua conseguente rottura. La procedura è molto delicata e prevede l’intervento del ginecologo, che saprà come rendere la pratica sicura.Leggi tutto

Consigli e suggerimenti per abbinare al meglio l’olio extra vergine in cucina 

L’olio extravergine di oliva è una tipologia di olio realizzato mediante una spremitura meccanica delle olive  che non prevede alcuna aggiunta di altre sostanze che andrebbero ad alternarne le caratteristiche che contraddistinguo questo prodotto. In particolare, per essere definito “extravergine” l’olio deve rispettare lo standard qualitativo stabilito dal Regolamento CEE: l’estrazione deve essere solo meccanica e la quantità di acidi grassi liberi non deve andare oltre lo 0,8%. In Italia, il Consiglio Nazionale delle Ricerche ha creato una Carta di identità dell’olio extra vergine di oliva. Leggi tutto