Allenamento Forza: Conviene per la Donna?

Donne e allenamento per la forza, è un’accoppiata vincente? La scienza ci dice che gli allenamenti per la forza possono portare numerosi vantaggi, ma nonostante questo molte donne rinunciano a prescindere a fare sollevamento pesi.

Qui vogliamo illustrare tutte le buone ragioni che hai per provarlo. Sebbene diventare più forti non sia l’obiettivo principale di una donna, questa tipologia di allenamento porta alcuni vantaggi collaterali che hanno anche un forte impatto estetico.

allenamento forza per donna

Perchè una donna dovrebbe allenare la forza?

Di norma le donne sono interessate solo al dimagrimento o alla tonificazione dei muscoli. Ma quello che si tende a trascurare è il concetto per il quale l’allenamento della forza diventa determinante per raggiungere qualsiasi obiettivo sportivo.

Che si tratti di perdere peso, tonificare o snellire non fa alcuna differenza, avere più forza non potrà che tornare molto utile. In realtà allenare la forza è un modo eccellente per mantenere il corpo in forma e renderlo più tonico.

Il sollevamento pesi conferisce una decisa accelerata al proprio metabolismo, ciò significa che si acquisisce una specie di superpotere gradito a tutte le donne: stiamo parlando della capacità di bruciare calorie anche a riposo, un obiettivo che porta diversi vantaggi in termini di forma fisica.

Le donne e la paura dei muscoli

Cosa frena molte donne dalla voglia di fare un allenamento specifico per la forza? Al primo posto tra le varie motivazioni c’è sicuramente il timore di diventare troppo muscolose, a quel punto si diventerebbe anche meno attraenti, almeno secondo l’opinione di molte donne.

Come donna hai paura di diventare troppo muscolosa? In realtà non c’è nulla di cui preoccuparsi perchè non può succedere per diversi motivi come:

  • La produzione di testosterone
  • La dimensione delle fibre muscolari femminili
  • La distribuzione e proporzione delle fibre stesse

Le donne in genere producono solo il 10 per cento della quantità di testosterone prodotto dagli uomini, questo la dice lunga sulle reali capacità di una donna di sviluppare eccessiva massa muscolare.

Meno testosterone comporta minore massa muscolare. Le fibre muscolari delle donne poi sono sempre più piccole rispetto a quelle degli uomini e meno concentrate nella parte superiore del corpo.

Gli altri benefici dell’allenamento della Forza

Molte donne, poi, nella loro vita quotidiana tendono a sviluppare disturbi di ansia da stress o depressione. L’allenamento della forza può aiutare anche in questo senso, al fine di ridurre e risolvere questi problemi.

Diversi studi infatti hanno associato effetti positivi dell’allenamento con sollevamento pesi alla riduzione di sintomi ansiogeni. Forse questo è dovuto al fatto che l’allenamento aiuta a rilasciare endorfine, il famoso ormone della felicità che ha un effetto davvero potente sul nostro umore.

Le endorfine sono in grado anche di aumentare la risposta immunitaria ed hanno un effetto positivo anche sullo stress. L’allenamento di forza ha poi un impatto anche sull’aspetto fisico che di certo ne gioverà andando a migliorare sensibilmente.

Ciò ha un impatto certo e una ricaduta anche sulla fiducia che si prova in se stessi. Si riesce ad essere meno critici e a sentirsi più soddisfatti se si alberga in un corpo che ci soddisfa invece di causare malumore e autocritica.

Miglioramento della qualità della vita

Insomma appare chiaro come l’allenamento della forza può portare a un miglioramento generale della qualità della vita. Tra gli altri effetti non è da trascurar anche quello sullo performance atletiche.

Le donne che vogliano ottenere migliori risultati nella corsa o nell’allenamento a corpo libero troveranno in una maggiore forza il presupposto giusto per rendere di più e meglio in fase di allenamento per l’atletica.

Il sollevamento pesi aiuta davvero molto anche le donne a sviluppare la forza necessaria fare degli sprint più decisi e che durino più a lungo. I muscoli così saranno preparati a sopportare lo stress al quale sono sottoposti durante le corse di lunga distanza.

L’impatto sulla salute a lungo termine

Per finire non si può sottovalutare l’impatto dell’allenamento della forza sulla salute a lungo termine. I vantaggi infatti non si esauriscono a quanto abbiano finora elencato, ma ce dell’altro.

Per tutte coloro che sono ad alto rischio di sviluppare disturbi come il diabete o l’ostopenia, grazie al sollevamento pesi si potrà fare una forte azione di prevenzione. L’allenamento della forza riduce il grasso viscerale e migliora la sensibilità insulina come la densità minerale ossea.

Per finire il giovamento sicuramente può interessare anche qualsiasi malattia a livello cardiovascolare, di colesterolo o pressione.

Quindi, che tu debba trasportare pesanti buste della spesa, spostare mobili o giocare all’aperto con i tuoi bambini, ti stancherai molto meno e riuscirai a svolgere ogni azione con maggiore facilità. Un allenamento di forza ti renderà più indipendente, perché ti permetterà di portare a termine da sola compiti per i quali prima avresti avuto bisogno dell’aiuto di qualcuno.

Allenamento Donna

Le donne sarebbero il sesso debole? Una tesi vecchia come il mondo che probabilmente non è altro che un mito da sfatare. Una donna, come qualsiasi uomo, se seguita da un buon trainer e da un preparatore atletico può ottenere risultati importanti in termini di benessere e forma fisica.

Le donne, sebbene i luoghi comuni non lo ammettano, hanno un’ottima sopportazione dei carichi di lavoro e una resistenza fisica fuori dal comune. In tutte le squadre di sport agonistici si può riscontrare che quanto appena affermato è la verità.

Le donne fanno gli stessi allenamenti eseguiti dagli uomini, anzi, non di rado capita che la squadra femminile e quella maschile si allenino insieme, senza che si sollevino problematiche di alcun tipo. Ma questo discorso è valido anche in palestra?

Purtroppo in palestra ci sono limiti dovuti all’impreparazione e all’ignoranza delle caratteristiche fisiologiche della donna, il che impedisce molto spesso di raggiungere risultati concreti. Approfondiamo la questione.

allenamento donna

Allenamento donne in palestra: conviene?

Se si entra in una qualsiasi palestra c’è subito un aspetto che balza agli occhi: uomini e donne si allenano in modo diverso e differenziato. A volte la prima differenza sta nel colore della scheda: rosa per le donne, azzurre per gli uomini.

Gli uomini si allenano con grossi carichi e facendo poche ripetizioni, invece le donne si vedono destreggiarsi nel sollevamento di pesi minimi con un gran numero di ripetizioni eseguite il più velocemente possibile e senza attenzioni.

Questo molto spesso è una conseguenza diretta dell’atteggiamento assunto in primis dagli allenatori. Essi ripongono molta meno attenzione nella cura dei movimenti delle donne negli esercizi, quasi come se esse fossero un atleta di serie B. Sarebbe importante pretendere di essere seguite bene tanto quanto gli uomini se ci si accorge di queste lacune e disparità.

Miti sull’allenamento delle donne

Il concetto di ipertrofia, ovvero l’aumento del volume di un organo o dei muscoli, è davvero molto frainteso specialmente in un ambiente come la palestra. Troppo spesso si sentono in palestra frasi intrise di luoghi comuni come: “I pesi ingrossano eccessivamente” o ” Per dimagrire c’è solo una soluzione: correre”.

Molte donne non fanno sollevamento pesi perchè hanno paura che poi potrebbero sembrare grosse, ma la verità è che ci sono muscoli del corpo che possono tranquillamente alzare pesi importanti ed essere allenate come si deve, senza correre il rischio di inestetismi.

Basti prendere ad esempio i glutei, una parte alla quale le donne tengono davvero molto perchè si sa benissimo che si tratta di un’importante arma di seduzione e per di più rappresenta una parte importante dell’estetica del corpo femminile.

Ebbene i glutei sono il muscolo più forte del corpo umano, ma allenarli con pesi lontani dal massimale, non porterà mai ad alcun risultato o reale rassodamento perchè non si induce il corpo alle reazioni necessarie a causare un miglioramento da parte del tono muscolare.

Allenamento e ipertrofia femminile

Il lato negativo di quanto fin’ora affermato è che nelle palestre generalmente ci sono donne fin troppo poco consapevoli dei benefici che potrebbero trarre da un’allenamento ben svolto in palestra, che potrebbe portare vantaggi importanti per il benessere e il dimagrimento.

Un muscolo in palestra non deve per forza diventare “grosso” ma bisogna semplicemente dare forza, tonicità e forma ai muscoli che già si possiedono.

Inoltre non deve sfuggire un concetto: le donne non hanno nemmeno il corredo ormonale ideale per ottenere una significativa ipertrofia muscolare, questo perchè la quantità di ormoni anabolici è inferiore a quella dell’uomo da 10 a 30 volte. Il corpo della donna media, dunque, non ha nulla a che vedere con quello delle Body Builders che si vedono in tv.

Il consiglio è quello di ragionare e lasciar perdere gli stereotipi godendosi fino in fondo la propria attività in palestra.

Braccia: come rassodarle nel modo migliore

Spesso ci si concentra sui problemi alle gambe e sulla facilità con cui si accumula il grasso in eccesso senza preoccuparsi del resto. Se le gambe sono di certo le più soggette a soffrire di ritenzione idrica e accumulo eccessivo di grasso, anche altre parti del corpo non restano esenti da questo. Di certo una delle parti più soggette sono le braccia.Maggiori informazioni

Gli esercizi migliori per dimagrire nell’interno coscia

Moltissimi sono gli esercizi che si propongono di farci dimagrire in breve tempo in tutto il corpo ma il punto critico per eccellenza di tutte le donne sono di certo le gambe. Questo perché le gambe oltre ad essere più soggette all’accumulo di grasso, sono anche quelle che soffrono di più durante la giornata perché sottoposte a maggiore stress.Maggiori informazioni

Cyclette: la migliore alleata per la dieta

Moltissime sono le donne che decidono di iniziare una dieta abbinando l’esercizio fisico, soprattutto con l’arrivo della bella stagione. Se per quanto riguarda la dieta e il consumo di alimenti che aiutano l’organismo a mantenersi in forma si sia abbastanza d’accordo, sull’attività fisica da seguire spesso non si sa scegliere sia la migliore da scegliere.Maggiori informazioni

Allenamento: perchè scegliere la marcia?

Le tecniche per dimagrire sono davvero moltissime. Dallo sport alla palestra, da una dieta ben bilanciata alla corsa, moltissime sono le tecniche associate e alternate che possono aiutarci nel nostro intento. Tuttavia non sempre la forma fisica è al top e se si decide di iniziare con metodi eccessivamente mirati e troppo specifici e “pesanti” si rischia di fare moltissima fatica con il solo risultato di decidere di gettare la spugna.Maggiori informazioni

Gli esercizi per pancia piatta e glutei sodi

L’esercizio fisico, di qualunque natura esso sia, è sempre un grande alleato per il dimagrimento e per il mantenimento di una forma fisica ottimale sia dal punto di vista estetico che per quanto riguarda la salute. L’ideale sarebbe poter alternare diverse tipologie di esercizi così da poter allenare tutto il corpo e render la struttura fisica più armonica, oltre che a migliorare il metabolismo da ogni punto di vista.Maggiori informazioni

Allenamenti multifrequenza: a cosa servono?

Gli allenamenti multifrequenza sono una tecnica decisamente valida e molto utilizzata dagli atleti che vogliano aumentare la massa muscolare in modo molto consistente e che contemporaneamente desiderino tonificare il corpo. Questa tipologia di allenamento è fatta per chi desideri allenare tutti i muscoli contemporaneamente in una sola e unica sessione ed è una tecnica molto particolare che non può essere eseguita dai principianti ma solo da atleti esperti nel settore.Maggiori informazioni