buscopan a cosa serve

Buscopan: a cosa serve

A cosa serve il Buscopan? Contro quali disturbi è davvero efficace? Il Buscopan è un farmaco che può essere davvero molto utile specialmente per le donne quando sopraggiungono dolori mestruali.

In questa guida trovi tutti i dettagli sul Buscopan come il dosaggio, chi può e non può prenderlo e tutte le indicazioni per prenderlo. Inoltre parliamo di tutto quello che c’è da sapere sugli effetti collaterali.

Sei pronta a partire? Allora andiamo!

buscopan a cosa serve

Buscopan: cos’è e come funziona

Il Buscopan è un farmaco usato specialmente dalle donne e serve ad alleviale le coliche e il dolore addominale, anche e soprattutto in caso di dolori mestruali. Questi dolori sono causati da spasmi muscolari del tratto gastro intestinale e genito urinario.

Quali sintomi si curano con questo medicinale quindi?

  • Spasmi allo stomaco
  • Spasmi intestinali
  • Spasmi del dotto biliare
  • Spasmi dovuti a intestino irritabile

Buscopan è utile contro tutti questi tipi di disturbi, ma è efficace anche contro gli spasmi della vescica e in generale del sistema urinario.

I principi attivi del buscopan

Il principale principio attivo nel Buscopan è la scopolamina butilbromuro, che agisce rilassando il muscolo che si trova in diverse parti dell’organismo come:

  • Intestino
  • Colon
  • Dotto biliare
  • Stomaco
  • Tratto urinario

Questa tipologia di muscoli sono chiamati lisci o involontari, ciò significa che si contrae e rilassa in base a sostanze che si trovano naturalmente in circolo nell’organismo, ovvero i neurotrasmettitori.

Il neurotrasmettitore in questione è detto acetilcolina. Siccome si tratta di movimenti involontari dei muscoli noi non ne siamo in controllo cosciente.

Quindi, nel momento in cui questi muscoli vanno in spasmo si genera il dolore. Buscopan è in grado di fermare gli spasmi che si generano in questa muscolatura che noi non controlliamo in quanto impedisce all’acetilcolina di agire sul muscolo.

I muscoli quindi si rilassano e così facendo si riducono anche gli spasmi e i dolori o crampi.

Come prendere Buscopan

In generale abbiamo un consiglio: prima di prendere qualsiasi farmaco è meglio attenersi alle indicazioni del medico e questo vale anche per Buscopan.

Il medico apporrà le indicazioni sulla posologia e i dosaggi sulla scatola di Buscopan e a quelle indicazioni bisogna attenersi.

In genere, il medico per gli adulti e per gli adolescenti sopra i 12 anni prescrive 2 compresse per 4 volte al giorno.

La compressa di Buscopan deve essere ingerita intera con un sorso d’acqua. Inoltre si può scegliere liberamente se prenderle a stomaco pieno o vuoto, perché non ci sono particolari controindicazioni.

Se ci si dimentica di prendere una dose, la si può prendere non appena ci si ricorda, a meno che la dose successiva non sia troppo vicina.

Bisogna però ricordarsi che prendere una dose doppia non porterebbe che ad un potenziale sovradosaggio, quindi bisogna davvero evitare. Inoltre non bisogna assumere il farmaco per un periodo di tempo troppo prolungato.

Ci sono effetti collaterali?

Quando si assume Buscopan uno dei principali effetti collaterali può essere la vista offuscata, quindi è meglio non guidare quando si è in fase di assunzione, come anche è meglio usare macchinari con la massima cautela.

Se mentre si prende Buscopan si verificano forti dolori addominali è meglio consultare subito il medico. Anche in caso di febbre, vomito, tenerezza addominale, cali di pressione e svenimenti bisogna contattare subito il medico.

In generale, qualsiasi strano effetto che si verifichi è meglio parlarne con il medico per valutare se non sia meglio cambiare farmaco.

Quando è controindicato?

Ecco le categorie di persone che non devono mai utilizzare il buscopan:

  • Quelli che soffrono di megacolon
  • In caso di debolezza muscolare
  • Coloro che soffrono di glaucoma ad angolo chiuso
  • Intolleranti al fruttosio

Il Buscopan non è da somministrare nei bambini al di sotto dei sei anni di età. Inoltre, appare ovvio che in caso di intolleranze o allergie ai vari principi attivi o ingredienti non bisogna assumere il farmaco perché causerebbe reazioni.

Se si pensa di aver avuto una reazione allergica non bisogna più assumere il farmaco e bisogna contattare il medico al più presto.

Il farmaco deve essere usato con cautela negli anziani e nei soggetti con problemi di cuore come tachicardia o insufficienza cardiaca. Anche l’ipertiroidismo può essere una condizione controindicata per l’assunzione di Buscopan.

Per le persone che hanno la febbre, fare attenzione al rischio di stipsi, attenzione anche per le persone che hanno problemi con la minzione.

Puoi leggere anche: