Punti neri: cosa sono e come si eliminano

Ogni giorno ci impegniamo per far sì che la nostra pelle sia sempre al top: liscia, luminosa e priva di imperfezioni. Ma purtroppo, nonostante le mille creme idratanti, maschere per il viso e scrub, i punti neri tornano sempre a trovarci, ma cosa sono questi puntini neri che così tanto difficili da eliminare?

Vediamolo insieme e scopriamo i rimedi più efficaci per rimuovere i punti neri.

punti neri

Cosa sono

I punti neri (o comedoni) non sono altro che impurità della pelle che si formano a causa dell’ostruzione dei pori tramite cui esce il sebo. I punti neri si formano in particolar modo nella zona T del viso, quindi sul mento, sul naso e sulla fronte, poiché proprio in quelle aree è maggiore la concentrazione di ghiandole sebacee che hanno, appunto, la funzione di produrre ed espellere il sebo.

Il loro colore nero o giallastro è dato dall’ossidazione lipidica: ossia, l’ossidazione a cui va in contro il sebo che fuori esce ed entra in contatto con l’aria. Perché si formano i punti neri? Andiamo a capire quali sono le cause.

Cause

Uno dei motivi che causa la formazione dei punti neri è legato all’attività ormonale, in modo particolare è il testosterone che rende la produzione di sebo più abbondante, ed è per questo che la nascita dei punti neri, (che spesso vengono considerati come un inizio d’acne) avviene per lo più nel periodo della pubertà poiché proprio nella fase adolescenziale che inizia la secrezione degli ormoni sessuali.

Le altre cause dei punti neri sono:

  • Poca pulizia della pelle
  • Stress
  • Alimentazione errata
  • Stile di vita sbagliato

Come eliminare i punti neri? Ecco a te i migliori rimedi per eliminare e prevenire la comparsa di punti neri.

Rimedi

rimedi punti neri

  • Il primo rimedio è sicuramente avere maggior cura della propria pelle. Questo non significa doverla sottoporre a stress, quindi non esagerare nell’applicazione di creme e maschere aggressive ed assolutamente non schiacciare i punti neri (altrimenti si creeranno pustole molto più antiestetiche dei punti neri), semplicemente è bene:
  • Struccarsi ogni sera prima di andare a dormire: se durante il giorno applichi del make up sul viso è importante che tutte le volte, a fine giornata, rimuovi ogni traccia di trucco sul tuo viso per renderlo sempre pulito e libero dall’inquinamento ambientale.
  • Effettua una pulizia del viso: non devi per forza recarti da un’estetista, puoi effettuare la pulizia del viso semplicemente a casa tua.

Dopo aver struccato e lavato per bene il viso, fai per pochi minuti dei vapori con acqua bollente, in modo da aprire i pori ed iniziare a far uscire le impurità. Successivamente, esfolia il tuo viso con uno scrub, questo darà un contributo notevole nell’eliminazione dei punti neri.

Applica una maschera per il viso; dopo che l’hai lasciata in posa sciacqua per bene la faccia ed infine applica uno strato della crema idratante che usi abitualmente.

  • Il secondo rimedio è combattere lo stress. Già, è proprio nei periodi più stressanti, frenetici e stancanti che avviene maggiormente la produzione di sebo, quindi concediti sempre un momento di relax per allontanare le tensioni.
  • Il terzo rimedio è condurre una dieta sana. E’ importante evitare di mangiare in modo eccessivo alimenti fritti, precotti, pieni di zuccheri e coloranti artificiali. Soprattutto bevi molta acqua in modo da idratare la tua pelle “dall’interno”.
  • Il quarto rimedio è quello eliminare le cattive abitudini Fumare, dormire poco e non fare attività fisica: sono tutti fattori che incidono negativamente sulla salute della nostra pelle.

Insomma, avere una bella pelle ed eliminare i punti neri è possibile… basta avere solo un po’ di buona volontà nell’attuare questi rimedi.

Puoi leggere anche: