acqua micellare bio

Acqua micellare Bio: funziona davvero? Quale scegliere?

La pelle del viso è molto delicata e richiede cura e protezione. Se il make up può contribuire a valorizzare il volto, è indispensabile che ogni traccia sia eliminata al momento opportuno. Un ottimo prodotto per detergere la pelle del viso, è  l’acqua micellare biologica, un prodotto che negli ultimi anni è riuscito a farsi strada tra i detergenti per il viso, in virtù della leggerezza e della delicatezza, con cui si prende cura della pelle.

Acqua micellare biologica: ecco cosa rende questo prodotto così speciale

Il make up ci rende belle, tuttavia, l’utilizzo di prodotti con Inci non proprio ottimali, può contribuire a ostruire i pori e a restituire alla pelle un aspetto spento e opaco, incidendo nel tempo sulla salute della pelle stessa, esponendola a continui arrossamenti e irritazioni.

Eliminare ogni residuo di trucco, può essere semplice e veloce, se si usa un prodotto efficace, come un’acqua micellare biologica, un detergente a base acquosa, che deve la sua efficacia, alla presenza delle “micelle”, ossia di agglomerati sferici di tensioattivi ed emulsionanti, che si sviluppano proprio in acqua e che a contatto con essa, si aprono e assorbono il trucco, lo smog e le impurità, restituendo una pelle perfettamente pulita.

La delicatezza dell’acqua micellare bio si adatta a qualsiasi tipo di pelle, sia essa grassa, secca o mista, poiché delicata e priva di sostanze nocive, come siliconi, parabeni e petrolati. La composizione di un prodotto biologico, prevede il solo impiego di sostanze naturali, per esempio il gel di aloe vera o tea tree oil, che assicurano un risultato impeccabile e rinfrescano la pelle.

L’acqua micellare è applicata sul viso attraverso un batuffolo di cotone e non richiede uno strofinamento particolare, poiché elimina tutte le impurità e il make up, senza alcuno sforzo, adattandosi perfettamente anche alle pelli più sensibili.

Quali sono le migliori acque micellari biologiche e come scegliere

La skin care, ossia la cura della propria pelle, dovrebbe essere la priorità di ogni donna. Una pelle ben trattata può, infatti, restituire un ottimo aspetto anche in caso di un viso acqua e sapone. Molti sono i brand che pensano alle donne, senza tralasciare l’importanza di un Inci del tutto naturale. Ogni tipo di pelle necessita di trattamenti diversi, ecco perché è importante scegliere l’acqua micellare biologica per il proprio tipo di pelle.

Per le pelli grasse è necessario scegliere, per esempio, un’acqua micellare costituita da ingredienti che svolgono un’azione antibatterica e purificante, per quelle mature, meglio preferire acque oleose, che vedono la presenza, per esempio, dell’ olio di argan, che nutre, idrata e dona una pelle dall’aspetto più giovane.

Tra le migliori acque micellari biologiche meritano di essere annoverate:

  • L’acqua micellare Avene, che per la presenza di acqua termale, si adatta alle pelli sensibili e riesce a spazzare via anche il trucco più resistente
  • L’acqua di rose micellare di Alkemilla, un detergente con proprietà addolcenti, astringenti e purificanti, grazie all’acqua di rose, al ginepro e al rosmarino
  • Acqua micellare Garnier bio, un prodotto eccellente a basso costo, ma dalla qualità indiscussa, caratterizzata dalla presenza di acqua di fiordaliso e di orzo biologico, dal forte potere lenitivo
  • Acqua micellare Bioderma, disponibile nel maxi formato da 500 ml, che per la sua delicata formulazione, si adatta perfettamente anche alle pelli più sensibili

Un’acqua micellare biologica è una perfetta alleata della nostra pelle: rimuove tutte le impurità, inibendo la comparsa di brufoli e di punti neri. Se, infatti, struccarsi ogni notte prima di andare a dormire, dovrebbe essere una pratica di routine, utilizzare un prodotto biologico assicura una pelle non solo pulita e fresca, ma anche del tutto priva d’impurità.

Puoi leggere anche: