Perché il tubino nero non passa mai di moda

Spesso le cosiddette “mode” tendono a passare nel giro di qualche anno per poi non tornare più. Questo avviene perché talvolta è più l’esigenza di vestire per sconvolgere o attirare l’attenzione che per indossare qualcosa di bello che piace veramente. Il problema, infatti, è spesso il fatto che moltissimi capi vengono indossati esclusivamente perché “di moda” e non certo per una volontà personale.

Spesso si rischia anche di indossare qualcosa che non ci dona affatto, proprio per poter essere in qualche modo al passo con i tempi. Non per tutte le tipologie di vestiti e di mode però è così, alcune tipologie di abbigliamento, tendono a rimanere nel tempo. Uno di questi esempi è il tubino nero.

Perché non passa di moda il tubino nero

Il tubino nero è uno di quegli indumenti in grado di essere semplice ma elegante al tempo stesso e che può essere abbinato a moltissime tipologie di accessori diversi che possano impreziosirlo o renderlo più casual. Per un’occasione come può essere una prima a teatro o semplicemente una giornata di shopping, il tubino nero è una soluzione perfetta in grado di farci sentire a proprio agio in ogni occasione.

Il colore nero, inoltre, è per eccellenza simbolo di eleganza ma è anche davvero versatile e abbinabile con moltissime tipologie differenti di accessori. Se la serata è particolarmente elegante è possibile abbinare il vestito con qualche gioiello semplice ma luminoso per impreziosirlo e risaltare ancora di più.

Se, al contrario, il tubino nero viene indossato per una giornata di semplice shopping allora è possibile abbinarlo ad un bel paio di scarpe colorate magari intonate ad una borsa a tracolla, pratica ma molto fashion.

Audrey Hepburn, icona fashion

Colei che di certo ha ispirato e lanciato questa moda senza tempo è l’icona di stile Audrey Hepburn, attrice americana famosa per la sua bravura, bellezza ma soprattutto eleganza. Con il suo Colazione da Tiffany ha segnato un’epoca e rivoluzionato di certo la modalità con cui fare moda e sentirsi belle.

Il suo stile eccentrico ma, al tempo stesso, elegante e impreziosito solo da un filo di perle e poco altro ha conquistato gli uomini e soprattutto le donne di ogni tempo consacrando questo stile e rendendolo davvero immortale. Non c’è donna che, almeno una volta nella vita, non abbia desiderato assomigliarle e non abbia pensato di sfruttare i suoi piccoli trucchi che la rendevano ancora iù elegante di quanto già non fosse.

Per Audrey era vero il detto di Coco Chanel “Lessi s More”. Meglio indossare qualche accessorio in meno perché l’eleganza è sobria e silenziosa e non urlata.

Puoi leggere anche: