pon pon di lana

Pon Pon di lana: modelli, ultime tendenze e prezzi

La moda dei pon pon ha spopolato nelle ultime tendenze invernali. I pon pon o “pompon” sono delle piccole palline realizzate in tessuto, che ad oggi mantengono una funzione meramente decorativa. Eppure, sembra che l’utilizzo di questi divertenti accessori sia stata lanciata in ambito militare francese, poichè l’esercito guidato da Napoleone era solito indossare cappelli di lana ciascuno con un pon pon di colore diverso.

Forse le vere origini sono addirittura più antiche: i pon pon sarebbero stati utilizzati già dai Vichinghi come elementi decorativi per coprire le cuciture dei loro vestiti.Diverse statue raffigurano, infatti, il popolo nordico mentre indossa abiti tradizionali ricoperti di pon pon. Al di là delle origini, i pon pon hanno pian pian conquistato un loro ruolo, grazie alla capacità di rendere originali anche gli accessori più anonimi.

Pon pon di lana: cosa detta la moda e quanto costano

I pon pon sono realizzati principalmente con la lana, un materiale che conferisce a questi elementi un aspetto voluminoso e molto morbido. Tuttavia, queste simpatiche palline colorate possono essere realizzate in diversi materiali come piume, tulle, poliestere e altro. La lana tende a conferire un aspetto davvero armonioso, rendendo i pon pon accessori ornamentali molto carini. Le ultime tendenze invernali hanno, infatti, sottolineato la presenza dei pon pon: portachiavi, abiti, cappelli, stivali, borse sono state accompagnate da pon pon di tutte le dimensioni, puntando sulla creatività. Sono proprio i cappelli gli accessori che più di tutti hanno visto una maggiore diffusione dei pon pon, spesso voluminosi, realizzati in pelliccia sintetica.

I pon pon riescono a donare un tocco di stile in più, spopolando nelle tendenze lanciate quest’inverno. Non solo, la moda sembra davvero esaltare questi elementi decorativi, attribuendo la loro presenza sia a capi maschili che femminili. Anche per quanto riguarda l’arredo della casa, i pon pon sembrano essersi affermati per la loro originalità. Con un po’ di fantasia, infatti, è possibile dare vita a molti complementi d’arredo con i pon pon. Pensiamo ai tappeti colorati per camerette realizzati proprio cucendo insieme pon pon di diversa misura, oppure alle tendine realizzate creando file di pon pon. Il social Pintarest, ad esempio, offre molti suggerimenti al riguardo.

Infatti, sebbene i pon pon possano essere acquistati per poi essere applicati dove si desidera, è molto semplice realizzare i propri pon pon anche in casa con il fai da te. In questo caso, infatti, occorrerà solo un po’ di manualità e la conoscenza della tecnica. I pon pon si realizzano con un accessorio dedicato di forma circolare, che permette di arrotolare il filo per poi fare un nodo e tagliarne l’estremità. In mancanza di questo accessorio, è possibile addirittura fare un pon pon sulle dita o su una semplice forchetta! Chiunque voglia, invece, acquistare pon pon già realizzati può consultare i numerosi negozi online che ne dispongono la vendita. Il costo è davvero irrisorio, infatti, con pochi euro è possibile acquistare diversi pezzi. Il prezzo tende comunque a variare in base al materiale con cui sono realizzati, nonché alla grandezza.

Puoi leggere anche: