Acconciature per capelli poco folti

Un problema non molto diffuso tra le donne ma che, di certo, crea forte disagio è rappresentato dai capelli poco folti. Con capelli poco folti si intende sia la crescita lenta di capelli molto fini che la mancanza di crescita e la progressiva perdita. Quando la perdita fisiologica dei capelli supera la crescita, ecco che man mano la massa di capelli perde volume e diventa meno folta e tendono a crearsi dei veri e propri “buchi” davvero antiestetici.

Uno dei grossi problemi è di certo come acconciare una tipologia di capello del genere, dal momento che spesso, con acconciature che tendono ad acconciare il capello portandolo all’insù, come ad esempio la coda, i “buchi” si fanno più evidenti.

Come acconciare i capelli

Sicuramente una buona scelta è quella di tenere i capelli piuttosto corti perché il capello corto si indebolisce di meno e quindi tende ad essere più forte e meno soggetto alla caduta.

Anche solo per un periodo è meglio cercare di adottare un’acconciatura corta per cercare di aiutare il capello a rinforzarsi al massimo ed evitare problemi collaterali.

In ogni caso, anche un’acconciatura ben fatta per i capelli lunghi, può risultare vincente.

Le acconciature migliori sono di certo quelle che non “tirano” eccessivamente il capello fissandolo sulla cute in modo da rendere ancora più evidenti le mancanze.

Un’acconciatura morbida e magari scalata tende di certo a dare più volume al capello e copre quei fastidiosi buchi, altrimenti molto visibili.

È preferibile anche lasciare le ciocche davanti sciolte, per far si che già al primo impatto l’attenzione non sia magari rivolta al resto ella massa dei capelli che magari, anche se ben acconciata, può comunque lasciar intravedere qualcosa all’osservatore più esperto.

Un’ottima soluzione per tutti i giorni è di certo quella di lasciare i capelli sciolti che coprano completamente la superficie della testa per far si che anche quei piccoli buchetti non si vedano e i capelli sembrino più voluminosi e folti.

Sicuramente questo è un problema che deve essere risolto alla radice e per questo è necessario assumere integratori che siano in grado di provvedere alla crescita di nuovi capelli e che rinforzino quelli vecchi.

Questo è molto importante perché, con l’andare del tempo, la caduta sarà progressiva e maggiore e si rischia di arrivare alla mezza età con pochi capelli e anche piuttosto fragili e quindi sarà molto difficile provvedere in quel momento.

È necessario correre ai ripari non appena ci si accorge che il capello sta diventando sofferente e la progressiva perdita è sempre maggiore.

Puoi leggere anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *