emma-watson-con-i-capelli-corti

Acconciature per capelli cortissimi

Sei stufa di portare i capelli lunghi, ma non ti piacciono più nemmeno semplicemente corti? Pensi sia arrivato il momento di dare uno strappo alla regola? Perfetto, allora preparati perché qui ti presentiamo grandiose acconciature per capelli cortissimi.

Inutile negarlo, i capelli corti hanno il loro fascino. Anche se molte donne non rinuncerebbero mai alla propria chioma folta e voluminosa, l’ordine e l’aspetto trasgressivo dei tagli corti e cortissimi (per non parlare della comodità) hanno il loro perché.

Tagli di capelli corti interessanti

Quando si decide di cambiare look e questo cambiamento riguarda i capelli, va anche ricordato come questo possa rappresentare un momento davvero delicato. Cambiare taglio significa potenzialmente cambiare qualcosa che in qualche modo ci caratterizza e fa parte della propria personalità, quindi è normale provare un po’ di timore e dubbio prima di decidersi.emma-watson-con-i-capelli-corti

C’è la paura di non piacersi e non risultare più attraenti. Questo è uno dei motivi principali che limita molte donne nel decidere per un taglio corto o cortissimo. Bisogna dire però che i tagli di questo genere sono quelli che più di ogni altro riescono a incarnare la voglia di cambiamento ed esprimerla.

Quindi se anche tu pensi che sia arrivato il momento di “darci un taglio” seguici perché ti presentiamo tagli di capelli corti che possono piacerti, ma ricordati una cosa: accogli questo cambiamento con positività ed entusiasmo, tanto si può sempre tornare indietro!

Taglia corto… senza traumi

Ci sono delle piccole regole che si possono seguire per fare questo passo importante senza incorrere in particolari traumi.

  1. Per prima cosa puoi usare una tecnica, semplice, gratuita e piuttosto efficace. Mettiti davanti allo specchio e sposta i capelli con le mani. Fai delle prove, metti più volume di qua, togline di la. Guardati da tutti i lati, insomma scopri come più ti piacerebbe tagliarli e come pensi che ti starebbero meglio.
  2. Altra possibilità è offerta dalla tecnologia. Volendo ci sono infatti delle applicazioni da scaricare che aiutano ad avere un’anteprima di come verrà il risultato finale. Si sovrappone il taglio desiderato alla propria immagine con la fotocamera e si possono fare diverse prove.
  3. Una volta capito secondo i propri gusti il tipo di taglio che si desidera e si è pronte a farlo un aspetto importante è discuterne bene con il parrucchiere. Sarà quindi necessario mostrare lui (o lei) delle immagini, descrivere il tipo di taglio e la lunghezza, aiutarlo e dirigerlo anche in corso d’opera se necessario, e senza timori. D’altronde è sempre del proprio look che si parla!

Capelli corti e mossi

Un’idea di acconciatura per capelli corti o cortissimi sono i classici capelli mossi. La prima alternativa utile quindi può essere un look “sbarazzino” e spensierato che offre anche un che di molto giovanile.

La chioma deve avere un aspetto di finto spettinato. Tutto si gioca sulle singole ciocche i i volumi per dare l’idea di un look sostanzialmente casuale. Bisogna però fare attenzione e non eccedere con il disordine, altrimenti si scade nello spettinato assoluto!

corti-e-mossi

Capelli corti e mossi con undercut

Altra idea possono essere i capelli corti e mossi, ma arricchiti da un undercut che in questo periodo sono davvero alla moda.

In questo caso il contrasto tra la rasatura e il volume dei capelli sulla parte superiore della testa donano un aspetto molto alla moda e soprattutto molto giovanile. Una colorazione in tono in questo caso non guasta.

undercut

Capelli corti e frangia

Un abbinamento molto interessante consiste nel mettere insieme i capelli corti con la frangia. Questa è però un’acconciatura leggermente più complessa perché comporta che la frangia si accordi piacevolmente con la forma del proprio viso.

Questo permette di far sembrare che la frangia non sia un elemento staccato dal resto, ma che si armonizzi perfettamente col resto dell’acconciatura ed il viso. Ad esempio se si ha un viso rotondo, meglio evitare una frangia che accentua la rotondità del visto come quella corta al centro e lunga ai lati.

Puoi leggere anche: