Frangia: come dare un taglio al passato

Le donne, soprattutto in particolari momenti della loro vita, cambiano pettinatura. Cambiare pettinatura, per una donna, è davvero un sintomo di rinnovo e cambiamento importante che è probabilmente legato a qualcosa di importante che le è accaduto nella vita. Spesso si cambia pettinatura quando una relazione finisce e si vuole dare un taglio netto al passato e ci si vuole sentire nuove e rinate.

Per moltissime donne il rinnovamento passa proprio dal taglio di capelli ed è quindi fondamentale scegliere quello giusto, a maggior ragione in momenti delicati come questi. Se non si desidera rinunciare magari alla propria chioma lunga e folta è possibile anche solo variare qualcosina della pettinatura, giusto per sentirci libere e nuove. Un metodo per cambiare pettinatura senza cambiarla davvero in modo radicale e troppo traumatico è farsi la frangia.

La frangia è un vezzo che da sempre va di moda nelle forme e lunghezze più svariate e potrebbe proprio essere quello di cui si ha bisogno. Tagliare la frangia è un modo per vederci nuove e diverse ma senza esagerare. Cambiare pettinatura può essere bellissimo ma, se si esagera senza essere convinte, può essere traumatico. Se ci si lancia in questa avventura senza aver riflettuto e si da un taglio netto, magari ad una lunga chioma, l’effetto potrebbe essere opposto a quello desiderato.

Per questo motivo è sempre una buona cosa spiegare al parrucchiere quali sono le nostre intenzioni e fargli capire che tipo di cambiamento vogliamo. Lui sarà in grado di consigliarci al meglio e anche di capire quello di cui abbiamo veramente bisogno. Se avremo bisogno di una frangia, allora lui saprà di certo consigliarci la migliore, dal momento che esistono moltissime tipologie di frangia diverse.

Tipi di frangia

La frangia è uno dei tagli più versatili e differenti che ci siano. Si parte con la classica frangetta corta e compatta che ricade completamente sulla testa, per arrivare al frangione lungo e un pò ingombrante che ricopre tutta la fronte. Oltre al nostro gusto personale, dobbiamo anche pensare ogni volto come può essere migliore, perchè non tutte le frange donano a chiunque. Per chi ha una fronte molto alta e spaziosa, ad esempio, la soluzione ideale è di certo il frangione spesso e lungo che possa coprirla tutta. Al contrario, chi ha l’attaccatura dei capelli molto bassa, farebbe bene a scegliere una frangetta corta e semplice.

Le tipologie sono infinite e si passa dalla frangia sfilata da un lato a quella compatta centrale. Qualunque sia la nostra necessità state certe che esiste la frangia adatta a voi che vi farà sentire sempre belle,rinnovate e femminili.

Puoi leggere anche: