Riscaldamento: perchè è fondamentale per un buon allenamento

Quando si vuole dimagrire e si decide di partire con un allenamento spesso si ha fretta di iniziare e si è impazienti. L’idea che ci si possa mettere subito di buona lena ad allenarsi per dimagrire è un qualcosa di davvero invitante che, però, deve essere preso con cautela. la fretta non è mai una buona consigliera, nemmeno in questo caso. Quando si decide di iniziare un allenamento, qualunque esso sia, non bisogna partire esagerando ma andando per gradi.

Andare per gradi è fondamentale per abituare il corpo ad uno sforzo che prima non faceva e che ora diventerà sempre più impattante. Qualunque cosa si decida di fare e qualunque sia l’intensità dell’allenamento è sempre necessario mettere in conto una cosa fondamentale: il riscaldamento. Anche se sembra qualcosa di superfluo e una perdita di tempo, il riscaldamento è fondamentale per qualunque tipo di attività fisica si voglia intraprendere. Nono è necessario fare riscaldamento solo quando si decide di correre la Maratona di New York ma in qualunque caso si voglia fare sport. Saltare la seduta di riscaldamento, significa andare incontro a dolori articolari anche piuttosto seri che rischiano di compromettere l’intero allenamento.

Perchè è importante il riscaldamento?

Sicuramente, più l’attività fisica sarà sostenuta, e più il riscaldamento deve essere lungo e ben fatto. E’ necessario che i muscoli siano preparati e riscaldati per lo sforzo vero e proprio che andranno a fare. Questo è fondamentale per evitare di sentire dolore durante l’allenamento e soprattutto per i crampi. Nono è affatto raro avere dei crampi durante l’allenamento, anche se si è fatto riscaldamento, soprattutto se non si è abituati. I crampi rischiano di essere anche molto dolorosi e di durare molto a lungo ed è quindi assolutamente necessario fare almeno cinque minuti di esercizi di riscaldamento.

Nel peggiore dei casi, se il riscaldamento viene saltato, si rischia di incorrere in vere e proprie stirature del muscolo. Le contratture e le stirature del muscolo possono essere anche molto serie e possono provocare dolore anche per molto tempo. L’attività motoria più semplice, come camminare, spesso viene fortemente compromessa in questi casi e si rischia di rimanere fermi anche per molti giorni. Il riscaldamento deve essere sempre e comunque fatto per preparare il corpo all’allenamento e il muscolo ad uno sforzo. Lo sforzo improvviso a “freddo” non può che peggiorare le nostre condizioni e invece di aiutarci nell’allenamento rischia di farlo fallire fin da subito.

Puoi leggere anche: