Si può rimanere incinta con il ciclo?

Ciclo mestruale e rapporto sessuale? Si può rimanere incinta durante il ciclo mestruale? Si tratta di un quesito piuttosto ricorrente tra le donne in età matura e feconde dal punto di vista sessuale.

Ci sono diverse opinioni contrastanti in merito al fatto che si possa o meno rimanere in gravidanza durante il ciclo mestruale. Cosa dicono a tal proposito i ginecologi? Vediamo in questa guida di capire se vi è il reale rischio di rimanere incinta quando una donna ha le mestruazioni. 

Rimanere incinta durante il ciclo? Difficile, ma non impossibile

Ecco la conclusione a cui sarebbero pervenuti i ginecologi: sicuramente è più difficile rimanere incinta durante un rapporto non protetto quando si hanno le mestruazioni, ma non è impossibile.

Rimane una ridotta probabilità che si possa comunque concepire un figlio anche quando si ha il ciclo mestruale mensile: gli spermatozoi riescono a sopravvivere nelle vie genitali femminili e durante l’ovulazione possono fecondare comunque il gamete femminile e dare luogo comunque al concepimento.

Dunque, esiste la probabilità di rimanere incinta anche durante il calendario mestruale mensile, anche se a probabilità ha una percentuale inferiore rispetto a quella di concepimento lontano dai giorni del ciclo.

Per evitare di concepire un figlio, i ginecologi suggeriscono di ricorrere comunque a tutti i rimedi anticontraccettivi sia durante il ciclo mestruale e non.

Se si ha un rapporto sessuale senza protezione nei giorni che precedono l’ovulazione, le probabilità di rimanere incinta sono maggiore.

Anche se si ha un rapporto sessuale alla fine del ciclo mestruale c’è un lasso di tempo affinché gli spermatozoi trovino le condizioni ideali per poter risalire fino alla tuba e incontrare gli ovociti. In tale caso c’è la probabilità che avvenga il concepimento.

Se, invece, il rapporto sessuale avviene immediatamente prima l’inizio del ciclo mestruale, la probabilità di concepire un figlio è sicuramente ridotta al minimo, anche se ribadiscono i ginecologi che un rapporto non protetto può comunque comportare il rischio di incorrere in una gravidanza.

Calcolare il periodo fertile: il calendario ovulazione

Con il calendario dell’ovulazione è possibile per ogni donna feconda dal punto di vista sessuale, procedere al calcolo dei giorni fertili in base al ciclo mestruale.

Sui migliori siti esistono diversi tool o strumenti di calcolo che aiutano a capire quali sono i giorni in cui si è più fertili e vi è maggiore probabilità di rimanere incinta.

Il metodo di Ogino-Knaus è uno dei migliori per il calcolo del periodo fertile di una donna per individuare con una buona probabilità quali sono i giorni più prossimi al momento dell’ovulazione.

Si deve ricordare che si tratta comunque di un calcolo statistico, non è scienza matematica pura. Grazie a questo tool si calcola un periodo di maggiore probabilità di concepimento.

Mooncup: contraccettivo da utilizzare durante la mestruazione

Un contraccettivo che viene consigliato dai ginecologi per evitare di rimanere incinta durante il ciclo mestruale è la coppetta mestruale o mooncup che deve essere va inserita in basso nella vagina.

Si ricorda che la coppetta non deve essere utilizzata non può essere utilizzata in concomitanza all’anello anticoncezionale in quanto l’inserimento e l’estrazione della mooncup potrebbero spostarlo.

Puoi leggere anche: