come sbiancare le unghie

Come sbiancare le unghie: ecco tutti i rimedi naturali

Avere delle belle unghie è importante non solo per le donne, ma anche per gli uomini. Del resto, delle unghie bianche, non sfaldate, in una parola sane, non sono un fattore meramente estetico, ma sono espressione di buona salute per il nostro corpo.
Delle abitudini sbagliate come fumare, utilizzare detergenti molti aggressivi (senza ricorrere ai guanti) o acquistare smalti di bassa qualità, può determinare la formazione di unghie gialle, brutte da vedere. Per fortuna, è possibile provvedere all’aspetto delle nostre unghie, attraverso prodotti naturali che ci aiutano a liberarci di questo inestetismo.

I rimedi per sbiancare le unghie: quando la natura corre in nostro aiuto

Il problema delle unghie gialle può essere facilmente debellato senza ricorrere a rimedi costosi. Infatti, esistono rimedi naturali molto efficaci, con cui sarà piuttosto semplice combattere questo fastidioso problema.
Quando si parla di azione sbiancante, due sono gli elementi che non possono proprio mancare: il bicarbonato e il limone.

La preparazione del rimedio è davvero veloce: dopo aver deterso le unghie ed eventualmente aver eliminato le tracce di smalto, basta munirsi di una ciotola abbastanza capiente e inserire tre ingredienti: acqua, bicarbonato e limone. Sarà sufficiente immergere le mani nella ciotola per 10 – 15 minuti. Con pazienza e tenacia, ripetendo il procedimento per qualche giorno si otterranno degli ottimi risultati.

Non solo limone e bicarbonato, ma anche oli essenziali e olio di oliva

La natura è davvero meravigliosa e restituisce la soluzione a molti problemi. Un ottimo rimedio per le nostre unghie è l’olio di oliva, una sostanza incredibile che nutre le unghie, le rinforza e le sbianca. Insomma, cosa chiedere di più? L’olio d’oliva è un prodotto eccezionale: basterà massaggiarlo sulle unghie e lasciarlo agire. Anche l’utilizzo di oli essenziali farà ottenere dei risultati eccellenti.

Un altro ottimo rimedio è il sidro di mele, che ha un buon potere sbiancante. In questo caso, sarà sufficiente mettere un cucchiaio di prodotto in una ciotola con dell’acqua e immergere le mani per una decina di minuti. Se non si ha il sidro di mele, è possibile utilizzare l’aceto bianco, un altro ottimo prodotto dalle proprietà sbiancanti. Le unghie sono continuamente esposte ad agenti aggressivi, anche se non sempre ce ne accorgiamo.

La cura delle nostre mani è molto importante. I rimedi naturali non finiscono qui: uno scrub alle unghie con l’impiego dell’olio essenziale di lavanda e del sale marino, dopo aver lasciato le mani in acqua per cinque minuti, contribuirà a far ottenere delle unghie bianche in pochissimo tempo.

Per preservare la bellezza delle nostre unghie, sarà sufficiente seguire qualche piccolo accorgimento, tra cui proteggere sempre l’unghia con una base trasparente protettiva e rinforzante. La base, infatti, riuscirà a difendere le nostre unghie sia da colori forti, come il rosso, che tendono a ingiallire l’unghia naturale, ma sarà utile anche nel caso si voglia conservare un aspetto naturale. Le unghie sono una parte delicata del nostro corpo, di cui dobbiamo prenderci cura. E’ importante usare smalti di buona qualità, che non contengano tracce di acetone, sostanza che purtroppo contribuisce a ingiallire le unghie.

Le unghie bianche passano anche da una buona alimentazione

Sembra strano, ma l’alimentazione ha molto a che fare con la bellezza delle nostre unghie. Spesso, applicazioni esterne non bastano per risolvere completamente il problema delle unghie ingiallite, per cui è necessario mirare il problema dall’interno. Adottare una corretta alimentazione, può contribuire allo sviluppo di unghie più bianche e forti in poco tempo: sarà sufficiente consumare con regolarità, le porzioni di frutta e verdura al giorno raccomandate.Prendersi cura di sé è importante e la salute, passa anche dalle nostre mani.

Puoi leggere anche: