perdere tre chili

Perdere 3 kg: diete e consigli da seguire

Molte persone scappano nel sentire la parola dieta o non riescono a portarla a termine. Questo avviene spesso per un senso di sconforto, in quanto erroneamente attribuiamo a questa parola, il significato di regime alimentare ristretto, piuttosto che sano. Mettersi a dieta, in caso di necessità, significa  volersi bene, rispettare se stessi e il proprio corpo, darsi la giusta attenzione. Essere in forma significa essere in salute. Per questo anziché accumulare chili, può essere utile fermarsi e fare attenzione anche quando i chili da perdere sono solo tre.

Come perdere peso con la giusta alimentazione e una buona idratazione

Perdere tre chili in poco tempo non è una missione impossibile. Non mangiare o saltare i pasti non rappresentano una buona soluzione per risolvere il problema. Le scorciatoie non donano mai un reale risultato: i chili persi saranno recuperati non appena si ritorna a mangiare normalmente.

Anche le diete last minute, che promettono risultati sorprendenti sono da bandire: con il tempo potrebbero causare problematiche serie ai reni e al fegato. Per perdere tre chili, basta solo fare un po’ di attenzione e badare all’alimentazione: è inutile girarci intorno. E’ necessario fare qualche rinuncia se si vuole dimagrire. Non è possibile soddisfare la gola, senza ottenere effetti sull’ ago della bilancia. Ogni pasto è fondamentale per mantenere la linea o perdere peso.

Necessario è rispettare la buona regola che prevede il consumo di cinque pasti al giorno e moderare il consumo di farina bianca, privilengiando le farine integrali. La colazione è un pasto fondamentale, da non saltare per nessun motivo: latte scremato, fette biscottate integrali e della confettura bio, possono essere un buon esempio di pasto sano e nutriente.

I pasti devono prevedere razioni di cibo moderate e assicurare all’organismo tutti i nutrienti. L’alimentazione è la chiave per perdere peso. Il consumo di cinque razioni al giorno di frutta e verdura assicureranno il giusto apporto di fibre al nostro organismo (pari a un consumo totale di circa 400 g) e contribuirà a regolare l’intestino.

Buona norma è non demonizzare i carboidrati, ma preferire quelli semplici, abolendo quelli complessi.
Anche ridurre l’utilizzo del sale aiuterà il corpo a sgonfiarsi e dimagrire, quindi è importante eliminarlo (in parte o totalmente) e ricorrere all’uso delle spezie per insaporire gli alimenti. I condimenti, come olio o burro, dovrebbero essere evitati o usati con moderazione.

Bere è fondamentale, non solo per l’idratazione del nostro corpo. Dissetarsi in modo appropriato durante la giornata aiuterà a eliminare le scorie e a rilasciare i liquidi trattenuti. Ciò favorirà notevolmente la perdita di peso. Buona norma sarebbe bere 1,5 l 2 l di acqua al giorno. Anche l’utilizzo del The verde o di alcuni infusi naturali, come quello al finocchietto, possono sgonfiare e restituire ottimi risultati.

Perdere tre chili: quando l’attività fisica non è un optional

L’alimentazione e la giusta idratazione sono importanti, ma da sole non bastano. Per aiutare il corpo a perdere peso e tonificare in poco tempo, occorre praticare attività fisica in modo costante, coadiuvando un esercizi aerobici a quelli anaerobici, per bruciare efficacemente il grasso. Quest’aspetto è molto importante: non si può restare fermi.

Possiamo seguire le nostre passioni o scegliere tra diversi sport ed esercizi di diversa intensità. Non è necessario fare sforzi eccessivi. Ogni estremo è controproducente. Essere in forma significa soprattutto essere in salute. Un corpo sano è un corpo forte, che sta bene. Con piccole attenzioni, possiamo raggiungere il traguardo in modo duraturo. Non sono necessari grandi sacrifici: basta adottare delle buone abitudini. Un’attività sportiva moderata sarà perfetta per cominciare. Perdere tre chili in poco tempo sarà molto semplice se sai come farlo.

Puoi leggere anche: