Denti dritti senza apparecchio: è possibile?

Spesso non sono solo i dentisti a consigliare i propri clienti in fatto di dentature più o meno regolari oltre che in fatto di denti sani. Le due cose, infatti, non sempre vanno di pari passo e talvolta non è necessario avere denti magari cariati o con problemi per avere una dentatura irregolare.

Spesso il problema di avere una dentatura regolare e quindi di avere denti dritti è semplicemente dovuta al fatto che all’interno dalla bocca non c’è lo spazio sufficiente affinché ci stiano tutti i denti e, di conseguenza, gli ultimi nati andranno a far pressione sui denti già esistenti andando di fatto a spostarli e “curvarli”. Spesso i denti storti non sono un problema nemmeno per la masticazione ma, dal punto di vista estetico, per molte persone sono un complesso difficile da superare senza un apparecchio ortodontico che costa molti soldi.

Gli apparecchi dentali, infatti, non vengono fatti per aggiustare un problema puramente di bellezza perché spesso sono molti costosi e vengono giustamente fatti solamente per chi ha reali problemi di masticazione che non hanno nulla a che vedere con il fattore estetico.

Tuttavia, esistono delle possibilità alternative per aggiustare una dentatura non regolare che non siano apparecchi ortodontici. Gli accorgimenti non sono molti ma sono molto efficaci perché vano ad evitare tutti questi comportamenti sbagliati che peggiorano la situazione e non permettono magari un miglioramento. Non bisogna dormire in posizione prona, poiché la pressione verso l’interno potrebbe favorire un “rientro” anche dei denti.

È preferibile non stare molto tempo appoggiati al viso con la mano perché la pressione esercitata sull’arcata dentaria inferiore non aiuta i denti a mantenere la posizione corretta. È importante che le mamme intervengano con i propri figli già da piccoli per evitare che essi prendano l’abitudine di succhiarsi il pollice rischiando di spostare gli incisivi. Se in età adulta si perde qualche dente, magari perché cariato o rotto, è fondamentale cercare di intervenire al più presto per evitare che gli altri denti inizino progressivamente a spostarsi assumendo una posizione sbagliata poi difficilmente controllabile.

Cercare di utilizzare questi piccoli accorgimenti è fondamentale per poter avere una dentatura sempre perfetta e anche e soprattutto sana, dal momento che l’accavallamento o l’avvicinamento eccessivo dei denti, può causare degli effetti indesiderati come l’impossibilità di riuscire a lavarli con cura e rischiando l’insorgere di carie. Qualunque sia il proprio stato dentale, se si seguono queste semplici regole, si eviterà un peggioramento, si troverà un situazione alle problematiche già esistenti e si avrà un sorriso perfetto.

Puoi leggere anche: