Festa della mamma 2018

In Italia la figura della mamma è sicuramente una delle più amate in assoluto. Saremo anche un popolo di mammoni… ma non è certo un insulto! Non a caso da noi la mamma è super festeggiata ed abbiamo anche una festa dedicata tutti gli anni.

Quando è la Festa della mamma 2018?

La festa della mamma per quest’anno è il 13 maggio 2018. In generale, la festa della mamma si celebra ogni seconda domenica di maggio in Italia: nel resto del mondo, invece, la data può cambiare ma comunque questa festa è sempre presente. Si tratta di un momento importante per festeggiare una figura importante e sempre presente come quella della madre, che è un po’ il palo portante di tutta la famiglia. La mamma è colei che ha dato la vita ed è anche colei che la preserva, chi c’è sempre per i suoi figli, a prescindere da tutto.

Da quando esiste questa festa?

In Italia, a dispetto del fatto che siamo un popolo estremamente attaccato alla figura materna, è arrivata solamente dopo la Guerra, negli anni ’50.

Tradizionalmente veniva festeggiata l’8 maggio ma poi è stata spostata alla seconda domenica di maggio.

In Italia la Giornata Nazionale della Madre e del Fanciullo fu introdotta dal governo fascista, e veniva celebrata il giorno prima del Natale, quindi il 24 dicembre. La celebrazione della mamma come la conosciamo oggi, invece, è legata a motivi religiosi ma anche a motivi commerciali ed è stata introdotta a metà degli anni Cinquanta.

Invece in altri Paesi del mondo, come negli Stati Uniti, la festa della mamma esiste dal 1900 ed è anche ufficializzata: il presidente Wilson ha ufficializzato il c.d. Mother’s Day.

In occasione della festa della mamma, è tradizione che i figli portino dei piccoli doni: ad esempio nelle scuole elementari e negli asili imparano delle poesie o compongono dei lavoretti o dei disegni sotto la guida delle maestre, per portarli poi a casa alla mamma.

Uno dei grandi dilemmi della festa della mamma è… che cosa regalare? C’è sempre il rischio di risultare banali. Invece, alla fine, è sufficiente che il regalo sia fatto col cuore; sia che si tratti di un fiore, di una scatola di cioccolatini, di un gioiello. Si può pensare di regalare alla mamma un momento di relax dallo stress quotidiano e dalla monotonia di tutti i giorni, come un weekend con il papà o con un’amica… oppure si può regalare una bella crema, un prodotto di bellezza di qualità. O semplicemente, le si può fare qualche favore almeno per un giorno, per esempio facendo i mestieri in casa e lasciando che si possa riposare.

Puoi leggere anche: