Follicolite da depilazione: come evitarla

Moltissime sono le donne che soffrono di ritenzione idrica e di gambe gonfie. I rimedi, nonostante spesso diano sollievo, non sempre sono efficaci al cento per cento e talvolta si rischia di dimenticarsi di questo problema e avere degli effetti collaterali.

Questo avviene, ad esempio, quando magari non si hanno le gambe particolarmente gonfie e dolenti e ci si dimentica che, comunque si soffre di questo problema.

La depilazione

Spesso a portare a galla problemi collaterali non previsti è la depilazione che, se fatta nella maniera non corretta, può provocare la follicolite.

La follicolite è un’infiammazione dei follicoli piliferi che avviene quando il pelo viene estratto e il bulbo subisce uno shock fale da provocare un piccolo travaso di sangue.

La follicolite, infatti, si manifesta a breve distanza dalla depilazione e provoca dei veri e propri travasi localizzati che fanno apparire sulla pelle dei piccoli pois rossi.

In chi è soggetto a ritenzione idrica e flebite alle gambe è molto facile che succeda molto spesso ma ci sono fattori che di certo possono massimizzare o minimizzare l’effetto.

Sicuramente massimizza l’effetto a pois e favorisce la follicolite l’esposizione ad acqua calda che tende a dilatare i vasi e a renderli più sensibili allo strappo.

Di conseguenza il consiglio migliore è quello di evitare di depilarsi dopo la doccia ma anche prima, per evitare che comunque l’acqua calda vada a stimolare i follicoli già eccessivamente stimolati dalla depilazione.

Cosa fare?

Purtroppo veri e propri rimedi non ce ne sono e se il problema non è eccessivamente grave è possibile utilizzare qualche trucchetto per minimizzare la follicolite.

Prima, ma soprattutto dopo la depilazione, è importante far scorrere acqua fredda sulle gambe per far si che i follicoli possano essere subito indotti ad una vasocostrizione che ne impedisca il travaso di sangue nelle aree circostanti.

Anche passare il ghiaccio sulla zona da depilare prima di effettuare la depilazione aiuta in qualche modo ad anestetizzare la zona da ogni punto di vista.

Ormai in tutte le scatole degli epilatori in commercio è previsto il ghiaccio gel da riporre in freezer e da prendere in caso di bisogno proprio per rendere la depilazione meno dolorosa e per impedire la follicolite.

Di certo questa modalità d’azione tampona semplicemente un problema più profondo di vasodilatazione e drenaggio che può essere risolto solo facendo sport, avendo una buona alimentazione e, se è necessario, ricorrendo allo specialista che saprà indicarvi la cura più adatta.

Puoi leggere anche: