Angelina Jolie senza trucco, come è?

Molte donne potrebbero sentirsi meglio sapendo com’è, in realtà, una star senza trucco e questo probabilmente perché di fronte ad una donna estremamente bella ci si sente sempre inferiori e quindi si vorrebbe sempre avere un riscontro reale per magari scoprire che la bellezza c’è ma comunque molto aiutata dal trucco e quindi avere una sorta di consolazione.

Questo con Angelina Jolie non accade moltissimo perché, effettivamente, è molto molto bella e il trucco accentua, ma solo una bellezza che di fondo già c’è.

Spesso la Jolie è anche finita nel mirino con l’accusa di essersi rifatta le labbra, uno dei suoi punti forti insieme agli occhi chiari, ma le foto di lei bambina attestano inequivocabilmente che l’intervento chirurgico non c’è stato e che la sua bellezza si è conservata nel tempo.

Molto apprezzabile è il servizio fotografico che la ritrae accanto all’ex marito Brad Pitt e in cui non ha quasi praticamente trucco, se non un velo, in cui traspaiono le prime rughe di una donna che ha raggiunto la soglia dei quarant’anni ma che, comunque, mantiene sempre la sua bellezza reale e acqua e sapone.

Spesso ci si rende conto che, se una donna è davvero bella come nel caso della Jolie, si tende poi a preferirla senza trucco o giusto con un filo impercettibile di trucco, che non vada a rovinare quella bellezza che già di per se esiste e va preservata in tutti i modi.

Essere “gelosi” della bellezza altrui e soprattutto della bellezza delle star è un sintomo di infantilità e di scarsa autostima, che spesso può portare anche ad episodi eccessivi che possono anche indurre a sottoporsi ad interventi di chirurgia estetica non necessari ed eccessivi, volti a raggiungere un modello di bellezza ideale assolutamente inesistente.

Angelina Jolie è perfetta?

La risposta ovviamente è no, tutte le donne hanno i loro difetti, anche Angelina Jolie.

Sicuramente una donna bella, per alcune cose, può essere avvantaggiata, ma non significa che con la bellezza risolverà tutti i suoi problemi o che le garantirà una vita serena e felice.

È necessario avere un’invidia “buona” che sia tesa al miglioramento della nostra persona e che possa far prendere spunto da altre per potersi migliorare, ma non di certo a stravolgere la nostra persona e il nostro aspetto per voler assomigliare per forza a qualcun altro.

La bellezza sta anche e soprattutto nell’unicità e non ha senso voler emulare qualcuno perché la cosa migliore che possiamo davvero fare nella vita è essere noi stesse, sempre.

Anche Angelina, ad un certo punto della sua vita, ha capito che c’erano cose più importanti dell’aspetto fisico e del compiacere gli altri, come aiutare gli altri e non badare troppo ai vestiti e al trucco perché, in alcuni casi, non servono.

Puoi leggere anche: