Dimagrire come Angelina Jolie, si può?

Imitata e criticata la bellissima attrice Angelina Jolie fa sempre più parlare di sé per la sua eccessiva magrezza tanto da ritenerla quasi “malata” di anoressia.

L’ex moglie di Brad Pitt, Angelina Jolie è sempre una bellissima donna che attrae per il suo fascino e per la sua raffinatezza; tuttavia, è già da tempo che i fans dell’attrice sono preoccupati per le sue condizioni fisiche non troppo ottimali.

La Jolie si mostrerebbe al pubblico tutta “pelle ed ossa”, visibilmente ed eccessivamente dimagrita, la stessa avrebbe dichiarato ai media di vivere sotto una condizione di stress fisico e psicologico.

Troppi impegni obererebbero le giornate di Angelina ed il metabolismo basale sarebbe troppo accelerato, oltre ad “abbracciare” da tempo delle bizzarre manie alimentari che le fanno perdere sempre più taglie e la renderebbero troppo “secca”. A quanto pare la Jolie si dichiara soddisfatta del proprio stato fisico ed estetico ed appare decisa a continuare questo regime dietetico ferreo e serrato.

Come dimagrire come la Jolie? Qual è la dieta della bella attrice che per anni è stata legata sentimentalmente al bellissimo Brad Pitt? Scopriamolo in questa piccola guida. 

Perdere peso: come assomigliare ad Angelina Jolie?

Una dieta davvero “shock” ai limiti della denutrizione umana, è allarme da parte della comunità di biologi nutrizionisti dopo la rivelazione in pubblico del regime alimentare da 600/700 calorie al giorno di Angelina Jolie.

La dieta alimentare della Jolie sarebbe un regime ai limiti della sopravvivenza umana e, del resto, i risultati estetici sono davvero evidenti: le braccia della Jolie sarebbero solo ossa, le gambe dei grissini, nessun punto vita, seno quasi scomparso, insomma uno “scheletro vivente”.

Per quante desiderano dimagrire come la bella attrice, la sua dieta è basata sull’autocontrollo e sul digiuno quotidiano per disintossicare l’organismo dalle scorie e per prevenire la comparsa delle cellule maligne. Non a caso Angelina è una grande bevitrice di thè verde, un ottimo alleato per la linea e ricco di antiossidanti naturali che lo rendono uno dei più potenti alimenti antitumorali al mondo.

Inoltre, la stessa Jolie avrebbe rivelato di mangiare pochissimo, tanti pasti ma porzioni “piccole” come se fosse un uccellino. Latte di soia, miglio, quinoa, semi di chia, estratti di succo di frutta e verdura naturale, una zuppa di verdure assolutamente dietetica ed una “manciatina” di noci: ecco i pochissimi cibi naturali che la Jolie assume per alimentarsi.

Niente proteine, niente carboidrati complessi, niente grassi ed attenzione all’apporto di fibre alimentari: in buona sostanza una dieta che porta a sopravvivere un organismo umano e che, a lungo andare, arreca danni alle funzioni vitali dell’organismo umano.

Critiche alla dieta della Jolie: il parere dei nutrizionisti

Il regime alimentare che Angelina Jolie ha “abbracciato” da tempo e segue costantemente è un piano dietetico errato che provoca disequilibri ormonali, metabolici e compromette seriamente tutte le funzioni umane e vitali.

La maggior parte della comunità scientifica di nutrizionisti avversa questo stile di vita alimentare eccessivamente carente di macro nutrienti essenziali per l’organismo umano: proteine animali, carboidrati complessi e lipidi sarebbero necessari per garantire il corretto funzionamento del metabolismo basale.

Un regime così drastico può essere seguito da chi è obeso e vuole dimagrire in modo veloce per un brevissimo lasso di tempo (4 settimane al massimo). Decorso il periodo di dimagrimento “drastico” si deve mantenere il peso forma raggiunto e non ri-dimagrire ulteriormente.

L’eccessiva magrezza della Jolie non sarebbe, a nostro avviso, un modello da imitare e da seguire; meglio perdere peso in modo controllato ed optando per un regime alimentare salutare, completo e variegato.

Puoi leggere anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *