contorno occhi biologico

Contorno occhi bio: perché sceglierli e quali sono i migliori

Prendersi cura della propria bellezza, significa curare ogni piccolo dettaglio, come il contorno occhi. A tal proposito, il mercato offre una serie di prodotti, pensati per il trattamento di questa zona delicata del viso, ma non tutti riescono, almeno nei fatti, a restituire alla pelle un tono rilassato e disteso, senza soffocarla, in quanto, la maggior parte di essi, sono ricchi di siliconi e petrolati, che ostruiscono la pelle, impedendole di respirare.

Perché acquistare un contorno occhi bio: la pelle per essere bella, deve prima di tutto respirare

Utilizzare una crema o un gel per il contorno occhi è fondamentale, per combattere alcuni inestetismi, tra cui borse e occhiaie, oltre che per restituire a questa zona un aspetto riposato e tonico. Infatti, un prodotto per il contorno occhi, è pensato proprio per trattare la pelle di una parte del volto così sottile e delicata.

Non tutti i prodotti forniscono, tuttavia, la protezione necessaria. La maggior parte di essi, riescono a ottenere questo risultato e a favorire un’azione antirughe, attraverso l’impiego di sostanze derivanti dal petrolio e di siliconi. La salute della pelle, risulta, in realtà, compromessa dalla presenza di questi elementi.

La composizione di un contorno occhi bio, dall’azione antirughe e rilassante, prevede, invece, la presenza di alcune sostanze, tutte naturali, che trattano la pelle con la massima delicatezza. Molto spesso, questi prodotti contengono alcuni ingredienti, tra cui:

  • Gel di aloe vera, una pianta dalle spiccate proprietà tonificanti e antirughe
  • Glicerina
  • Estratti di camomilla, liquirizia, tiglio, ingredienti che mirano non solo a fornire un’azione drenante e decongestionante, ma anche una protezione completa dei vasi sanguigni e dei capillari
  • Burro vegetale
  • Acido ialuronico, la sostanza antirughe per eccellenza, che favorisce l’idratazione dell’epidermide, oltre che svolgere un’azione riempitiva

Creme per il contorno occhi bio: ecco quali sono le migliori da scegliere, per ottenere uno sguardo perfetto

Per prendersi cura del proprio sguardo e contrastare i segni del tempo o le rughe d’espressione, è necessario puntare a un buon prodotto biologico. E’ proprio la scelta, a fare la differenza. Un prodotto valido riuscirà, senza alcun dubbio, a soddisfare le vostre esigenze. Si tratta solo di scegliere un contorno occhi biologico giusto. Molti marchi distribuiscono sul mercato prodotti di qualità, tra cui:

  • La crema contorno occhi del Dott. Taffi: è un prodotto economico, che non dimentica di essere anche valido. Costituito da sostanze quali burro di karitè, olio di argan e l’acido ialuronico, rimpolpa e leviga la pelle, restituendo allo sguardo un aspetto giovane
  • La crema Bioluma a base di bava di lumaca, una sostanza che negli ultimi anni sta riscuotendo enorme successo nella cosmesi, proprio in virtù della sua potente azione antirughe. La presenza di acido ialuronico e aloe vera, rendono questo prodotto eccezionale per idratare, rassodare e rimpolpare. Utile, quindi, non solo per contrastare i segni del tempo, ma anche per idratare la pelle e fornirgli un aspetto disteso
  • Il contorno occhi Oro di spello, un prodotto da provare assolutamente, a base di olio extravergine d’oliva biologico, che nutre la pelle, restituendole un aspetto giovane e luminoso, contrastando le fastidiose borse e occhiaie
  • La crema contorno occhi Rilastil, a base di olio di crusca di riso ed estratto di Prunus africana, utile per contrastare i radicali liberi e restituire una pelle dall’aspetto fresco e rilassato

Una pelle che non respira, è una pelle che non può essere completamente sana, se non in apparenza. Ecco perché è fondamentale optare per l’acquisto di un prodotto biologico, per trattare il  proprio contorno occhi. Ricchi di soli ingredienti naturali, questi prodotti riescono a dare ottimi risultati, senza occludere i pori dell’epidermide, lasciandola completamente libera di respirare.

Puoi leggere anche: