Come eliminare la Calvizie

eliminare la calvizie

La calvizie è di certo uno dei problemi più sentiti specialmente nel mondo maschile. La perdita dei capelli viene vista innanzitutto come un sintomo di invecchiamento e non è solo un discorso psicologico. Ma perché perdiamo i capelli? Ci sono diverse risposte a questa domanda e nel corso di questo elaborato cerchiamo di offrire le risposte che possono portare all’eliminazione del problema.

Tra le principali cause della calvizie annoveriamo l’acidificazione, la cattiva alimentazione e l’incapacità da parte del proprio organismo nell’eliminazione di tossine. La perdita dei capelli è la diretta conseguenza di una intossicazione dell’organismo, specie se ciò avviene in giovane età, infatti nella maggioranza dei casi è dovuta ad uno stile di vita negativo e pressante che comprende anche una cattiva alimentazione.

La caduta dei capelli è un problema che affligge circa il 70% della popolazione maschile e sta diventando un fenomeno sempre più comune nella modernità a causa dello stile di vita, anche tra le donne si assiste sempre più spesso all’insorgenza di questa problematica, mentre un tempo esse sembravano quasi immuni al problema. I capelli si distaccano dal cuoio capelluto e diventano bianchi o grigi a causa dell’intossicazione della loro radice.

In genere quando la calvizie si presenta questo è un segno che gli organi atti a depurare l’organismo come il fegato e le reni sono in difficoltà ed in sovraccarico di tossicità. Ecco perché si può indicare nell’intossicazione dell’organismo la causa generale della perdita dei capelli.

Elenco delle cause

Abbiamo detto che la causa generale è l’intossicazione dell’organismo, ma questo fenomeno da cosa può dipendere? Ecco un elenco dei “perché” si possono perdere i capelli:

  • Quando il corpo va incontro ad una eccessiva acidificazione si tende a perdere i capelli.
  • I deficit nella funzionalità del fegato possono portare ad un cattivo smaltimento delle tossine
  • L’alimentazione se non è sana ed equilibrata facilita la perdita dei capelli così come anche il cattivo funzionamento dell’intestino.
  • La carenza di nutrienti e vitamine nel corpo impoverisce i capelli che tendono quindi ad indebolirsi e cadere.
  • Come sempre anche l’abuso di alcolici e fumo è uno dei fattori di rischio nella caduta dei capelli
  • Lo stress può contribuire alla caduta dei capelli, il disturbo è propriamente detto “alopecia da stress”.

Alla base del disturbo possono esserci anche dei fattori psicologici. Quando una persona si trova affetta da problemi psicologici questo si ripercuote direttamente sul proprio stile di vita e sulla alimentazione e quindi sul corpo in generale facilitando l’insorgenza di diversi problemi, come stress, obesità ed anche la caduta dei capelli.

I rimedi per la calvizie

cause della calvizie

Esiste una cura per la calvizie e per far ricrescere i capelli? Purtroppo è difficilissimo, se si è affetti dal problema, risolverlo e far ricrescere direttamente i capelli come prima, il fenomeno però si può arginare se non stoppare del tutto nel momento in cui inizia a presentarsi grazie ad alcune accortezze nella cura di se stessi. I soli rimedi locali purtroppo non ti aiuteranno per eliminare il problema, bisogna avere la volontà di sforzarsi per migliorare le proprie condizioni di vita.

Innanzitutto tra i rimedi per la calvizie possiamo annoverare la cura della dieta, evitando di far diventare la propria dieta a regime alcalino. Ad esempio si possono approfondire con il proprio medico le tematiche legate all’equilibrio acido basico dell’organismo, questo aiuterà a fermare la caduta ed essere anche più contenti di se stessi e del proprio regime alimentare.

Migliorare le condizioni del proprio intestino può essere di aiuto, Ad esempio è necessario riequilibrare la propria flora batterica e stimolare il sistema immunitario a disintossicare l’organismo. Per farlo si può chiedere l’aiuto di alcuni integratori disponibili in farmacia ed anche i fermenti lattici aiutano molto in questo senso.

La carenza di vitamine e minerali poi a sua volta può essere alla base di tutte le problematiche esposte. Vitamine e Sali minerali sono fondamentali per il capello e la sua salute, ad esempio la vitamina B7 è un vero e proprio toccasana perché rende più forti i capelli. La cisteina poi è indispensabile per la formazione della cheratina che è la componente fondamentale del capello.

Infine come sempre è utile ricordarsi che il cuoio capelluto deve poter respirare liberamente, bisogna evitare di legare i capelli troppo stretti e di utilizzare gel.

Puoi leggere anche: