maionese vegana

Maionese vegan Bimby: fa male? ecco come prepararla

Chi non conosce il Bimby, il mitico robot da cucina, in grado di cuocere, impastare, tritare e frullare, permettendo la preparazione di primi, secondi, salse e creme, senza alcuna fatica? L’elettrodomestico, reperibile nelle case da diverse generazioni, è riuscito negli anni a migliorare le proprie caratteristiche, offrendo elevate prestazioni e fornendo un modo alternativo e veloce di preparare molte pietanze, in tempi davvero irrisori.

Sebbene il prezzo del Bimby sia notevole, chi lo usa riconosce il valore di questo robotino, mentre chi non ne ha uno in dotazione, desidererebbe acquistarlo. Il Bimby ha rivoluzionato il modo di cucinare, poichè è un ottimo supporto, per chi, pur avendo poco tempo da dedicare ai fornelli, non vuole rinunciare alla preparazione di pietanze gustose, riuscendo a ottimizzare tutti i tempi di cottura.

Con l’acquisto del Bimby il cliente riceve un comodo manuale, in cui sono riportate ricette e modalità di preparazione. Anche il Web offre diversi suggerimenti di pietanze da preparare con l’ausilio del Bimby. Molte di queste sono light, affinché chi è a dieta, possa assaporare davvero cibi deliziosi e leggeri. Il Bimby rende perfetta ogni preparazione. Infatti, il robot è impiegato per realizzare cremesalse, come la maionese. Chiunque ricerchi la leggerezza, può provare la ricetta della maionese vegana, da realizzare in semplici mosse, proprio con il pratico robot da cucina.

Ricetta della maionese vegana con il Bimby: come realizzare preparazioni leggere e ricche di sapore

Il Bimby è un amico su cui poter contare in ogni momento, lo strumento ideale per preparare qualcosa di leggero, senza rinunciare al gusto. Tra le ricette realizzate con il Bimby, un ottimo suggerimento è costituito dalla maionese vegana, un modo diverso e light di gustare la famosa salsa da accompagnamento.

La preparazione di una maionese vegana può sembrare strana, poiché non richiede uno degli ingredienti principali, ossia le uova! Qualcuno potrebbe storcere il naso, ma la maionese vegana realizzata con il Bimby è davvero una valida alternativa a quella classica, poiché il suo gusto non ha nulla da invidiare all’originale, avendo in meno solo le calorie. La ricetta della maionese vegana, realizzata con l’ausilio del simpatico robot, prevede i seguenti ingredienti:

100 ml di latte di soia
• 130 ml di olio di semi
• 10 g di succo di limone
• 2 cucchiaini di senape
• Sale q.b.

Il procedimento è davvero immediato e richiede pochi minuti. Il primo passaggio consiste nel versare nel boccale del Bimby il latte di soia, in precedenza salato, impostando la velocità su 4 e lasciando lavorare il robot per circa un minuto a 37°. Trascorsi i 60 secondi, bisogna impostare la velocità a 5 e inserire l’olio a filo, sempre usufruendo del comodo boccale. Le lame, durante questo passaggio, devono essere attivate per circa 3 minuti. Nell’ultimo step bisogna inserire il succo di limone e la senape, la velocità del Bimby deve essere impostata su 3 e le lame devono lavorare, per soli 30 secondi.

A questo punto, la maionese dovrebbe essere pronta. Uno sguardo va alla densità: se la salsa risulta ancora liquida, bisogna procedere a inserire altro olio a filo, lavorando il tutto sempre a 37°, per 1 – 2 minuti. La preparazione della maionese si ottiene in pochi passaggi, ma la salsa necessita di un tempo di riposo in frigorifero, di circa 60 minuti. Al termine, la preparazione potrà essere utilizzata come accompagnamento a diverse pietanze.

La maionese vegana è una ricetta di successo, priva di grassi, quindi, attenta alla salute e molto particolare, poiché si realizza in soli 5 minuti (e non c’è il rischio di farla impazzire!). Un modo davvero pratico di rendere gustosa ogni pietanza, donando un gusto delicato ma deciso, senza il timore di dover contare le calorie.

Puoi leggere anche: