Quando si dimagrisce troppo possono comparire le smagliature?

La maggior parte delle donne è terrorizzata dalla possibilità che possano comparire delle smagliature sul proprio corpo. Quello che però non tutte sanno è che le smagliature sono il risultato del cambiamento rapido delle forme del corpo senza che la pelle riesca ad adeguarsi rispetto a questo cambiamento. Detto in altre parole, anche il dimagrimento estremo e troppo rapido (tipico delle diete troppo rigide) può dare vita alle smagliature, specialmente se la pelle non è più particolarmente elastica e giovane.

Le smagliature consistono in un fenomeno per il quale le fibre del tessuto connettivo della pelle si rompono e ortano ad una riduzione dell’elasticità cutanea. In conseguenza a ciò, appaiono sulla pelle le anti estetiche smagliature. Purtroppo l’ingrassamento troppo veloce ed alla stregua il dimagrimento troppo rapido possono portare alla formazione di queste problematiche nemiche della bellezza, e sconfiggerle non è semplice, soprattutto se si trovano in una fase avanzata (vale a dire quando assumono il colore biancastro perlaceo). Mentre invece, quando le smagliature sono ancora rossastre, è possibile intervenire più rapidamente.

Quando si perde peso velocemente, le smagliature sono una costante, e molte donne rimangono deluse del fatto che compaiano. Purtroppo quando si seguono delle diete che promettono di perdere diversi kg in un mese, la pelle non riesce ad adeguarsi alla velocità della perdita del peso e della massa corporea, e come conseguenza, le smagliature si creano sulla cute specialmente nelle zone dove il dimagrimento è più visibile, come gambe, glutei, seno, addome.

Questa tensione inusuale della pelle quindi può comportare un evento sgradevole come le smagliature. Ovviamente si possono evitare se si segue qualche regola base nel perdere peso in modo da poter ridurre al minimo la possibilità che si creino smagliature sulla pelle.

Innanzitutto quando si dimagrisce si deve optare per diete dilungate nel tempo, che sono meno traumatiche per il corpo, assicurano dei risultati più durevoli e fattibili e soprattutto possono aiutare a evitare l’insorgenza delle smagliature.

Inoltre bisognerebbe seguire qualche regola come:

  • alimentarsi con cura e in modo equilibrato, evitando invece le diete che promettono di perdere tanti kg in poco tempo. Le migliori diete sono quelle strutturate su un arco di tempo medio-lungo ed eviteranno l’insorgere delle smagliature.
  • mantenere la corretta idratazione della pelle, sia bevendo sufficiente acqua, sia spalmando sul corpo creme idratanti e anti smagliature quando si segue la dieta.
  • perdete peso lentamente, è il modo migliore ed il risultato finale vi lascerà soddisfatte.

Puoi leggere anche: