Chignon basso

Tutorial chignon basso: le migliori proposte online

La pettinatura è un elemento molto importante, soprattutto quando dobbiamo partecipare a un evento o a una cerimonia. I capelli, infatti, sembrano parlare di noi, della nostra personalità, del nostro stile. Per questo motivo, la decisione su come sistemare i propri capelli può davvero fare la differenza. Tra le acconciature più belle ed eleganti, che sembra non passare mai di moda, c’è lo chignon basso.

Chignon basso: come farselo da sole in poche mosse

Lo chignon è un tipo di pettinatura che può essere realizzato in diversi modi, portandolo sul lato, in alto, al centro, oppure in basso. A seconda della sua realizzazione, lo chignon può conferire al proprio aspetto un tocco in più. Lo chignon basso è tra i look più belli ed eleganti di sempre.

La sua realizzazione, infatti, conferisce un tocco di originalità, ma anche di compostezza, offrendo un aspetto molto raffinato. Un’acconciatura elegante, che tuttavia può benissimo adattarsi a qualsiasi momento della giornata.

Lo chignon basso è davvero di semplice realizzazione. Con un po’ di pratica, infatti, è possibile eseguirlo da sole in casa, in pochi e semplici passaggi.  Se vuoi un aspetto chic e realizzare un bellissimo chignon basso, allora, non puoi fare altro che seguire i nostri consigli. Per realizzare uno chignon basso occorrono pochi materiali, tra cui:

  • Pettine
  • Forcine
  • Elastico sottile

Dopo aver preparato tutto l’occorrente, bisogna seguire questi passaggi:

  1. Prendete il pettine e fate una riga al centro della testa
  2. Prendete le ciocche di destra e sinistra e portatele dietro alla nuca
  3. Arrotolate le ciocche tra loro e inserite un elastico per fermare il tutto

Questo tipo di chignon basso è quello più classico e restituisce un’immagine curata e raffinata. Tuttavia, questa particolare acconciatura può essere effettuata in modo “disordinato”, lasciando fuoriuscire qualche piccola  quantità di capelli intorno allo chignon.

Lo chignon basso può essere realizzato in diverse modalità, per uno stile unico e ricercato. Infatti, un altro modo molto raffinato per realizzarne uno è seguire il primo passaggio espresso in precedenza, per poi cambiare il procedimento.

Dopo aver effettuato la fila centrale, infatti, è necessario riportare le ciocche dietro alla nuca, tenendole con un elastico sottile. Infine, è sufficiente dividere la chioma in due ciocche e realizzate due trecce, chiudendole con un altro elastico, per poi avvolgerle su loro stesse e formare uno chignon. Per fermare l’acconciatura, basterà utilizzare delle semplici forcine.

Chignon basso: un valido aiuto per realizzarlo

Non c’è alcun dubbio: lo chignon basso è un tipo di acconciatura che piace proprio a tutte! Per realizzarlo in modo impeccabile, basta un po’ di pratica e pazienza.

La ripresa di questa pettinatura negli ultimi anni, tuttavia, è stata supportata dall’avvento di un oggetto davvero utile, l’hair origami. Per realizzare uno chignon basso con questo attrezzo, basta pettinare bene i capelli prima di inserirli all’interno dell’apertura dell’hair origami. Infine, è necessario girare le estremità dell’accessorio per arrotolare tutti i capelli. Finito questo passaggio, sarà sufficiente chiudere l’hair origami e fissare bene l’acconciatura con un elastico o in alternativa, con qualche forcina.

Puoi leggere anche: