tè verde deteinato

Tè verde deteinato: fa male alla salute? Proprietà e dosaggi

Il tè verde è una bevanda distribuita in diverse versioni, molto preziosa poichè ricca di proprietà benefiche. Nella versione deteinata, il tè verde è privato della teina, una sostanza eccitante che stimola il sistema nervoso: favorisce la concentrazione, la diuresi e scioglie i grassi. Eppure, un uso eccessivo di tè verde può determinare problemi quali insonnia, nervosismo e ansia. Sono queste le ragioni che spingono molti consumatori a consumare del tè verde deteinato, per usufruire di tutti i vantaggi del tè verde e diminuire le controindicazioni dovute a un uso eccessivo.

The verde deteinato, la bevanda dai mille benefici: effetti sull’organismo e dose giornaliera consigliata

Il tè verde è una bevanda dai mille benefici, un vero supporto per la salute del nostro corpo e della nostra mente. Non c’è da stupirsi, quindi, che sia tra le bevande più consumata al mondo. Prodotto in diverse versioni, la variante deteinata rappresenta quella più acquistata, poichè consente il consumo di una dose maggiore di tè verde,un’ottima bevanda, da consumare sia calda, sia fredda. Il consumo regolare di tè verde incrementa, infatti, il benessere del nostro organismo. In particolare, se assunto in modo costante, il tè verde:

  • Favorisce lo scioglimento dell’adipe: per i noti effetti depurativi, il tè verde deteinato agevola la diuresi, determinando l’espulsione dei liquidi in eccesso e l’assorbimento dei fastidiosi cuscinetti di grasso
  • Fornisce il giusto apporto di minerali, soprattutto, fluoro, sodio e potassio, favorendo il raggiungimento dell’equilibrio idrosalino, necessario per il corretto funzionamento dei muscoli del corpo
  • Previene le malattie cardiocircolatorie e favorisce l’abbassamento del colesterolo cattivo e del numero di trigliceridi nel sangue
  • Purifica la pelle: grazie alle vitamine e al betacarotene e il potere antiossidante e purificante, il tè verde restituisce una pelle bella e sana
  • Provvede a mantenere i denti sani: il tè verde non è solo una gustosa bevanda, infatti, è utile per preservare la salute dei nostri denti e contrastare i batteri del cavo orale, responsabili della formazione di tartaro e carie

Bere tè verde in modo regolare permette di godere di tutti i benefici elencati. Il tè verde deteinato è consigliato soprattutto nelle diete ipocaloriche. La dose consigliata durante la giornata è di circa 2- 3 tazze. In effetti, il tè verde deteinato è ricco di polifenoli, dei composti fitochimici dal forte potere antiossidante, molto preziosi, quindi, per la salute del nostro organismo, poichè svolgono un’importante funzione antinfiammatoria e antitumorale.

Tuttavia, pensare d’incrementare l’assunzione di polifenoli senza richiedere il parere del medico, tramite integratori o alimenti specifici o assumendo delle dosi eccessive di tè verde deteinato, può essere una cattiva idea, che potrebbe avere conseguenze importanti sulla nostra salute. Infatti, questa bevanda non è adatta a tutti. Chiunque soffra di anemia dovrebbe evitare di bere del tè verde, in quanto, i polifenoli impediscono proprio l’assorbimento del ferro, rendendo la condizione anemica più grave. Se proprio non si riesce a fare a meno della bevanda, è consigliato chiedere consiglio al proprio medico di base, che saprà indicare una dose giornaliera, sebbene sarebbe opportuno evitare il consumo della bevanda.

Puoi leggere anche: