Anna Tatangelo è la più bella cantante italiana?

La musica italiana e internazionale è spesso costellata non solo di grandi artisti ma anche di personalità con una grande presenza scenica. Nel caso delle donne, in particolar modo, si hanno spesso grandissime interpreti che riescono ad essere anche bravissime e bellissime performer in grado di tenere banco concerti con esplosioni di colori e balletti che fanno da sfondo a voci potenti e coinvolgenti.

Anche in Italia abbiamo moltissime cantanti che, oltre ad essere grandi interpreti, sono anche bellissime donne che attirano l’attenzione per la loro prestanza fisica.

Sicuramente una delle più belle cantanti degli ultimi anni è Anna Tatangelo che, già da ragazzina al Festival di Sanremo, aveva colpito tutti per la sua eleganza e bellezza.

Con il passare del tempo, Anna, si è trasformata in una bellissima donna dai capelli neri che tradiscono le sue origini ciociare che, però, non si vedono particolarmente nei tratti del corpo tutto sommato longilineo e non particolarmente formoso.

La Tatangelo, negli ultimi anni, ha anche dato una svolta molto sexy alla sua immagine, soprattutto negli ultimi video, che la mostrano leggermente più scoperta del solito e con abiti succinti che, di certo, non sono passati inosservati e non han fatto piacere a Gigi D’Alessio.

Probabilmente Anna Tatangelo è una delle più belle interpreti della canzone italiana ed è molto apprezzata anche all’estero proprio per la sua eleganza sia nel cantare che nel porsi nei confronti del pubblico.

L’aspetto fisico è sempre un punto di forza?

Sicuramente l’aspetto fisico talvolta può essere anche un punto di debolezza, perché rischia di mettere in secondo piano le reali dote canore dell’artista, che troppo spesso viene sottovalutato.

In alcuni casi le donne sono state vittima di discriminazione perché, soprattutto nel caso di cantanti pop come Lady Gaga o Beyoncè che alle doti canore aggiungono un grandissimo show, accusate di concentrarsi più sullo spettacolo che sulla musica non ritenendole all’altezza del ruolo.

Purtroppo questo fenomeno avviene in tutto il mondo e speso una donna viene discriminata semplicemente perché bella ancor prima che possa dimostrare le sue doti, canore o meno.

Anna Tatangelo, in particolar modo, è anche stata presa molto di mira per la sua storia con Gigi D’Alessio che, all’epoca, aveva scandalizzato i più moralisti che avevano preso le parti della moglie e vedevano in Anna solo una giovane rivale senza alcuna possibilità.

Purtroppo però a volte sono proprio ad essere le peggiori nemiche delle donne e a criticare a spada tratta senza nemmeno sapere di cosa si stia parlando anche solo per invidia nei confronti di una la cui unica colpa è essere bella.

Probabilmente se le donne facessero più squadra ci si concentrerebbe più sulle doti artistiche che sul fisico.

Puoi leggere anche: