caffè

Macchina per caffè: come scegliere la migliore, modelli, caratteristiche, parti base e come si usa

Ci sono molti tipi di macchine da caffè là fuori con diverse caratteristiche. Quindi, come si può scegliere la migliore macchina? Qui, diamo un’occhiata ad alcune buone opzioni alla domanda.

Macchina del caffè: inventore e cos’è

Fu nel 1818 che la prima macchina da caffè fu inventata da Francesco Illy. Era conosciuta come “Illetta” ed era fatta per preparare il caffè sotto pressione. È qui che l’espresso prese il suo nome perché significa “veloce” in italiano. Nel 20° secolo, Luigi Bezzera cominciò a fare macchine che venivano usate per scopi commerciali. L’invenzione più importante nelle caffettiere fu creata da Achille Gaggia che sosteneva di aver inventato un modo per fare l’espresso dai chicchi macinati. Ha anche brevettato un metodo per forzare un po’ di acqua calda attraverso il caffè che ha portato a una schiuma in cima all’espresso.

Una macchina da caffè è una macchina usata per preparare il caffè. Ci sono molti tipi diversi di caffettiere che utilizzano diversi principi di produzione. Nei dispositivi più comuni, i fondi di caffè sono posti in un filtro di carta o di metallo all’interno di un imbuto, che è impostato su una caffettiera di vetro o ceramica, una pentola di cottura nella famiglia bollitore. L’acqua fredda viene versata in una camera separata, che viene poi riscaldata fino al punto di ebollizione, e diretta nell’imbuto. Questo è anche chiamato drip-brew automatico.

Per centinaia di anni, fare una tazza di caffè era un processo semplice. I chicchi di caffè tostati e macinati venivano messi in una pentola o padella, a cui veniva aggiunta acqua calda, seguita dal fissaggio di un coperchio per iniziare il processo di infusione. Pentole sono stati progettati specificamente per la produzione di caffè, tutti con lo scopo di cercare di intrappolare i fondi di caffè prima che il caffè viene versato. Disegni tipici dispongono di una pentola con un fondo piatto espanso per catturare i motivi che affondano e un beccuccio affilato che intrappola le macine galleggianti. Altri disegni dispongono di un ampio rigonfiamento nel mezzo della pentola per catturare i motivi quando il caffè viene versato.

Guida alla scelta della migliore macchina del caffè

Macchina del caffè: dimensione e peso

La dimensione e il peso di una macchina da caffè è qualcosa che si dovrebbe considerare. Alcune di queste macchine sono grandi e ingombranti, quindi se avete spazio limitato nella vostra cucina, si consiglia di optare per un modello più piccolo. Non si vuole avere una macchina così grande che non avete spazio per qualsiasi altra cosa sul vostro piano di lavoro.

Se si viaggia molto e piace portare la macchina del caffè con voi, poi guardare la portabilità come una caratteristica importante. Alcune macchine possono essere abbastanza pesanti, che le rende difficile da portare in giro. Modelli più leggeri sono più facili da imballare e prendere con voi quando si sta andando in viaggi o vacanze.

Modelli differenti di macchina del caffè

Macchina del caffè a capsule

Una macchina da caffè a capsule è un dispositivo che permette di fare una o più tazze di caffè in una volta. Questo tipo di macchina è molto pratica perché ha bisogno solo di capsule per funzionare. Ogni capsula contiene tutti gli ingredienti necessari per la tua ricetta: caffè macinato, latte in polvere e zucchero se lo desideri. Questo lo rende facile da usare, anche per le persone che non hanno familiarità con i dispositivi per fare il caffè.

Inoltre, questo dispositivo non richiede alcuna manutenzione particolare poiché tutti i suoi elementi sono perfettamente sigillati nella capsula. Richiede semplicemente una pulizia mensile per pulire il suo serbatoio, ma questo compito può essere svolto manualmente o automaticamente utilizzando un programma di decalcificazione integrato nella macchina stessa.

Macchina del caffè a cialde

Macchine da caffè in cialda sono senza dubbio un modo conveniente per fermentare una rapida tazza di caffè.

Ci sono un certo numero di pro e contro da considerare per quanto riguarda le macchine a cialde di caffè. Alcuni vengono con monta-latte automatico, altri hanno un macinino incorporato per i fagioli freschi e alcuni possono anche fare caffè a base di caffè espresso come caffè latte e cappuccini.

Sul lato negativo, le cialde di caffè possono essere costose, soprattutto se stai comprando cialde di marca dal supermercato. Se sei un bevitore di caffè eco-consapevole, allora potresti voler evitare del tutto queste macchine, a causa della quantità di plastica utilizzata in ogni cialda.

Macchina del caffè manuale

Una macchina da caffè manuale è un pezzo di equipaggiamento che viene azionato manualmente dall’utente. Queste macchine richiedono più abilità e competenza per operare e produrre caffè. Tuttavia, una macchina da caffè manuale può produrre caffè che ha un sapore migliore di una macchina da caffè automatica.

Pro:

  1. macchine da caffè manuale consentono di avere un migliore controllo sulla qualità del vostro caffè;
  2. Macchine da caffè manuale sono molto semplici da utilizzare;
  3. È possibile utilizzare le macchine da caffè manuale per produrre diversi tipi di caffè.

Contro:

  1. una macchina da caffè manuale richiede più abilità e competenza di una macchina da caffè automatica;
  2. Possono richiedere molto tempo per operare.

Macchina del caffè automatica

Ecco uno sguardo ai pro e contro di possedere una macchina da caffè automatica.

Pro:

facile da usare: basta versare l’acqua e i fondi di caffè, premere un pulsante o due e andare via. È davvero così semplice e molti modelli ora offrono anche timer.

Mantiene il caffè caldo: questa è la migliore caratteristica delle macchine automatiche. Mantengono il caffè caldo e pronto per voi a bere tutto il giorno!

Contro:

sapore di plastica: molte persone si lamentano che la loro prima tazza di caffè ha un sapore di plastica. Penso che questo è perché non stanno usando la loro macchina correttamente e non sciacquare fuori prima dell’uso. Per evitare questo, leggere il manuale utente prima di preparare la prima tazza di caffè nella vostra nuova macchina automatica.

Filtri costosi: le macchine automatiche richiedono filtri speciali e questi possono costare un po’ di più dei filtri di carta standard. Il lato positivo è che non è necessario utilizzare tanto caffè nella vostra macchina automatica come si fa in altri tipi di macchine, così questo aiuterà a compensare il prezzo aggiunto dei filtri se si fermenta un sacco di caffè al giorno.

Parti base di una macchina del caffè

Caldaia

La caldaia di una macchina da caffè è un grande serbatoio d’acqua. La temperatura dell’acqua è regolata dal sensore di temperatura che invia un segnale a un sistema di controllo, che rende il riscaldamento più o meno intenso. Se non hai l’attrezzatura necessaria per la tua attività, è facile scegliere e comprare la macchina da caffè che ti piace.

Serbatoio dell’acqua

Il serbatoio dell’acqua è un pezzo piccolo ma importante della tua macchina da caffè. Tiene l’acqua che viene passato attraverso i fondi di caffè e infine crea la deliziosa birra che si beve ogni giorno.

A seconda del tipo di macchina da caffè che avete, ci sono diversi modi diversi per rimuovere e riempire il serbatoio dell’acqua.

Contenitore dei chicchi di caffè

Il contenitore dei chicchi di caffè di una macchina è il recipiente che contiene i chicchi tostati interi. Questo contenitore è di solito trasparente, in modo da poter vedere la quantità di chicchi rimasti. La dimensione dipende dalla quantità di acqua che la macchina del caffè può contenere, che dipende dalla capacità della macchina di fare solo una o più tazze alla volta.

Come installare la macchina del caffè

Questa guida fornirà le informazioni necessarie per installare una macchina da caffè a casa. Il primo passo è quello di dare un’occhiata alla vostra cucina e determinare dove andrà. Raccomando di metterlo vicino a una presa di corrente, dal momento che è dove si sta andando a collegarlo. Poi, assicurati che ci sia un armadietto o uno scaffale vicino dove puoi mettere le tazze. In caso contrario, si consiglia di contattare un imprenditore per vedere se possono venire e costruire uno per voi. Ora che avete le forniture assemblate, è il momento di installare la macchina del caffè!

Per installare una macchina da caffè, iniziate a riempire il serbatoio con acqua fredda e lasciate funzionare la macchina per eliminare polvere e detriti. Poi, riempite di nuovo il serbatoio e versate l’acqua in una tazza per assicurarvi che non sia scolorita o torbida. Se l’acqua è limpida, riaccendi la macchina e aggiungi 2 cucchiaini di decalcificante nel serbatoio. Lasciate riposare per un’ora, poi fate funzionare la macchina fino a quando tutto il liquido è passato attraverso di essa. Dopodiché, sciacquate il serbatoio con acqua pulita e pulite ogni residuo all’esterno della macchina.

Recensioni e opinioni sulle macchine del caffè

“Ho un Keurig e mi piace molto. Lo uso ogni mattina. Ce l’ho da due anni e l’unica cosa che mi è successa è che la luce della tazza si è bruciata. Ho appena ricevuto una nuova macchina con i miei punti da Kohl’s. Amo il mio Keurig!”

“Amo la mia macchina Keurig. Uso il My K-Cup, che è l’opzione del filtro riutilizzabile con il Keurig. Ho un vecchio modello che non è un 2.0 e funziona benissimo. Sono abbastanza sicuro che è possibile utilizzare qualsiasi filtro riutilizzabile compatibile K-Cup con qualsiasi Keurig e basta usare l’impostazione per 8 oz. per una singola tazza e 10 oz per una doppia tazza.”

“Ho comprato macchine da caffè Keurig per anni e attualmente sono alla mia terza. I miei primi due erano i modelli a tazza singola e li ho amati entrambi. La prima è durata circa due anni, e la seconda è durata circa un anno prima di morire. Ho deciso di essere un po’ più avventuroso questa volta, così ho comprato un modello Keurig 2.0 con un’opzione a quattro tazze. È passato meno di un mese da quando l’ho preso ed è già rotto!

Ho letto le recensioni su questa macchina prima di comprarla, quindi sapevo che c’erano alcuni problemi con il fatto che non leggeva correttamente le tazze K. Tuttavia, qualcuno aveva postato una soluzione a quel problema sotto forma di nastro che si posiziona sopra la parte superiore delle tazze prima di inserirli nella macchina. Ho comprato del nastro e ho pensato che avrebbe risolto i miei problemi… fino ad ora. La macchina non è più fermentare qualsiasi K-cups a tutti! Si riscalda, ma poi si ferma e non fa altro. Se si preme il pulsante di erogazione di nuovo immediatamente, verrà prodotta la metà di una tazza di caffè / tè / cioccolato caldo (qualunque cosa), ma poi si ferma di nuovo. Non ci sono messaggi di errore o qualcosa del genere; semplicemente si ferma del tutto.”

“La Nespresso Lattissima Touch è un’ottima macchina automatica per espresso. Il caffè che produce è delizioso ed è facile da usare. Fa anche un ottimo lavoro di schiumare il latte per bevande come cappuccini e latte. Tuttavia, il costo delle capsule di caffè rende questa macchina per le persone che non sono su un budget ristretto.”

Macchina del caffè: domande frequenti

Quanto spesso devo pulire la mia caffettiera?

La frequenza della pulizia dovrebbe essere basata su quanto spesso usi la tua macchina da caffè. Raccomandiamo una pulizia settimanale per un uso quotidiano.

Come posso pulire la mia caffettiera?

Per la pulizia più semplice, più efficace e il miglior caffè di degustazione, utilizzare un prodotto specificamente progettato per rimuovere oli e impurità dall’interno della macchina.

Cosa posso usare per pulire la mia caffettiera?

Puoi usare una spazzola da cucina o una spugna per pulire l’esterno della tua caffettiera. Usare aceto e acqua per pulire l’interno della macchina, o usare una soluzione decalcificante come Urnex Cafiza® Espresso Machine Cleaning Powder o Urnex Dezcal® Coffee and Espresso Descaling Powder.

Quali sono i benefici del caffè?

Anche se è composto per il 99% da acqua, il caffè è ricco di sostanze nutritive. Il caffè è pieno di antiossidanti e può aiutare a prevenire malattie come il Parkinson e l’Alzheimer. Gli studi dimostrano anche che i bevitori di caffè hanno un rischio minore di diabete, cancro al fegato e demenza.

Quanto caffè dovrei bere?

La persona media può consumare tranquillamente circa 400 mg di caffeina (circa quattro tazze) al giorno senza effetti negativi. Gli atleti professionisti potrebbero aver bisogno di più perché alcuni studi dimostrano che può aiutare a migliorare le prestazioni.

Conclusione

Per concludere tutte queste caffettiere hanno qualità unicamente diverse, e vi incoraggio a leggere ogni recensione e scoprire quale si adatta di più alle vostre esigenze.

Puoi leggere anche: