Elettrodomestico

Tostapane: caratteristiche, migliori funzioni e come pulirlo

Il tostapane è un elettrodomestico classico di ogni casa. Ma trovare il tostapane migliore per le vostre esigenze può essere una sfida. Esistono centinaia di tostapane sul mercato, ma solo pochi sono degni di essere scelti.

Chi ha inventato il tostapane?

Il tostapane è un dispositivo affascinante. Esiste da oltre 100 anni ed è stato migliorato nel tempo. Ma chi lo ha inventato? Il primo a mettere il pane in un tostapane è stato Charles Strite, che ha brevettato la sua invenzione nel 1919.

Il progetto originale di Strite non assomigliava all’apparecchio di oggi. Si trattava piuttosto di una scatola di metallo con una maniglia in cima, che si usava per spingere il pane verso il basso in modo che potesse essere riscaldato da un elemento elettrico al suo interno. Ma era pur sempre un tostapane!

Il primo tostapane a comparsa fu inventato nel 1921 da Albert Marsh e James R. Murray, Jr. che lavoravano entrambi presso la National Biscuit Company (oggi Nabisco). La loro invenzione prevedeva un elemento riscaldante elettrico che spuntava quando il toast era pronto (da qui “pop-up”) e interrompeva l’alimentazione una volta terminato per evitare di scottarsi quando si toglieva il toast.

Il primo tostapane a comparsa non fu venduto bene all’inizio perché costava circa 100 dollari (circa 1.300 dollari di oggi), ma alla fine divenne popolare grazie al suo fattore di convenienza: Niente più scottature alle dita per aver toccato forni o padelle roventi!

Tostapane: il peso

Il peso di un tostapane è un fattore importante da considerare, soprattutto se si sta acquistando un modello portatile. Non c’è niente di peggio che prendere la borsa dall’auto e faticare a portarla su per le scale perché l’elettrodomestico da cucina pesa una tonnellata.

Il peso di un tostapane dipende dalle sue dimensioni. I modelli più piccoli pesano solo un chilo, mentre quelli più grandi possono arrivare a pesare anche 7 chili. Se avete problemi di mobilità o state acquistando un apparecchio da viaggio, cercatene uno che pesi meno di 3 libbre.

Se state acquistando un apparecchio per la vostra casa, non preoccupatevi troppo del peso del vostro nuovo tostapane, a meno che non sia insolitamente pesante o ingombrante.

Migliori funzioni di un tostapane:

Espulsione automatica

L’espulsione automatica di una fetta di tostapane è una caratteristica importante. Evita che l’utente debba toccare la fetta calda, riducendo così al minimo il rischio di ustioni. Le fette del tostapane sono spesso in metallo, che è estremamente caldo quando esce dal tostapane. In alcuni casi, possono addirittura essere pericolose se non vengono staccate abbastanza rapidamente.

Riscaldamento

La funzione di riscaldamento di un tostapane è la parte più importante. La funzione di riscaldamento è responsabile del riscaldamento del pane, che lo rende croccante e caldo.

Un tostapane ha due parti responsabili del riscaldamento:

1- l’elemento: l’elemento è un filo metallico che si riscalda quando viene attraversato dalla corrente. La corrente passa attraverso due fili che sono collegati all’elemento riscaldante all’interno del tostapane.

2- La bobina: la bobina è un tubo metallico che circonda l’elemento riscaldante e ne assorbe il calore. Si scalda quando la corrente la attraversa, riscaldando così il cibo o il pane che si mette nel tostapane.

Scongelamento

Il tostapane può essere uno strumento eccellente per scongelare i cibi congelati. Spesso è più facile da usare rispetto al microonde o a un forno a grandezza naturale, e il cibo esce caldo anziché bollente.

Se intendete utilizzare il vostro tostapane a questo scopo, assicuratevi che abbia un’impostazione di scongelamento. Di solito è indicata da un simbolo che assomiglia a una scatola aperta con una linea che la attraversa. Se il vostro tostapane non dispone di questa funzione, dovrete impostare manualmente la temperatura e il tempo di cottura per ogni alimento.

Dipende dalla quantità di alimenti da scongelare, ma in generale la maggior parte degli alimenti dovrebbe essere scongelata in 20-30 minuti a temperatura ambiente o in circa 15-20 minuti per chilo in un forno elettrico o a convezione.

Sistema di centratura

Un sistema di centratura del tostapane viene utilizzato per allineare il prodotto all’interno. In questo modo si garantisce che tutti i prodotti siano cotti in modo uniforme e costante. Il sistema è generalmente costituito da una serie di sensori e attuatori che monitorano la posizione del prodotto in tempo reale e regolano di conseguenza la temperatura e l’emissione di calore.

La funzione principale di un sistema di centratura del tostapane è quella di garantire una cottura uniforme e costante di tutti i prodotti. Ciò può essere ottenuto monitorando la posizione di ciascun prodotto all’interno del forno e regolando di conseguenza la sua temperatura. Per ottenere questo risultato è necessario controllare sia gli elementi riscaldanti che le ventole, in modo da garantire che funzionino a livelli di prestazioni ottimali, riducendo al contempo il consumo energetico.

Come pulire un tostapane?

Il tostapane non è solo un elettrodomestico da cucina che si usa per preparare gustosi toast per la colazione. Tuttavia, a volte è necessario pulire il tostapane.

Il primo passo consiste nello staccare la spina del tostapane dalla presa di corrente. Assicuratevi che la spina sia completamente rimossa dalla presa, in modo che non vi scorra più corrente elettrica. Prima di procedere alla pulizia, è necessario rimuovere tutti i fili collegati all’apparecchio.

La cosa successiva da fare è rimuovere ogni traccia di particelle di cibo o briciole dall’apparecchio utilizzando un panno umido o una spugna con acqua calda e sapone. In questo modo si può evitare che le particelle di cibo si brucino in futuro durante la cottura, se rimangono all’interno dell’apparecchio durante il riscaldamento di alcuni alimenti.

Pulire l’esterno dell’apparecchio con uno straccio o una spugna umida. Se necessario, utilizzare un sapone neutro, ma evitare l’uso di detergenti abrasivi che potrebbero danneggiare la finitura del tostapane.

Pulire tutte le parti rimovibili che possono trovarsi all’interno del tostapane, come le vaschette raccoglibriciole o i ripiani metallici.

Domande frequenti

Ho comprato un tostapane che riscalda troppo il pane. Perché?

Il tostapane ha uno spegnimento automatico se diventa troppo caldo all’interno. In questo modo si evita che i fili si brucino e che il toast abbia un cattivo sapore. Il tostapane rimane acceso per circa 30 secondi dopo aver premuto la leva, poi si spegne automaticamente.

Non riesco a far passare il bagel dalla fessura. Cosa sbaglio?

La maggior parte dei bagel ha un foro per poterli affettare facilmente. È necessario posizionare il bagel al centro della fessura, ma non troppo vicino a entrambi i lati della fessura, perché se non c’è abbastanza spazio non spunterà correttamente. Assicuratevi di non spingere il bagel quando lo chiudete, altrimenti anche questo potrebbe impedirgli di spuntare correttamente.

Il pane si brucia sui bordi ma è ancora crudo al centro! Cosa posso fare?

Questo succede di solito quando si usano pani di colore scuro, come quello di segale o di frumento. Provate ad abbassare l’impostazione del calore o a posizionare il pane più vicino a un lato, in modo che il calore venga applicato direttamente all’inizio e poi distribuito uniformemente su entrambi i lati man mano che il pane viene cotto.

Come funziona?

La tostatura consiste nel far passare il pane attraverso uno spazio riscaldato all’interno del tostapane. La maggior parte delle unità moderne è dotata di un timer automatico che spegne l’elemento riscaldante dopo un determinato periodo di tempo, consentendo di controllare quanto scuro si desidera il pane tostato. In alcuni modelli è possibile impostare il grado di scurezza anche manualmente.

Perché ne ho bisogno?

I tostapane sono un ottimo modo per preparare rapidamente i toast a casa, in ufficio o nella stanza del dormitorio quando non si ha accesso a un forno tradizionale o a un forno a microonde. Sono utili anche per chi vive da solo e vuole avere la propria colazione personale senza doverla condividere con gli altri membri della famiglia!

Come faccio a sapere di quali dimensioni ho bisogno?

I tostapane sono disponibili in varie dimensioni per soddisfare esigenze diverse. Il tostapane giusto per voi dipende dal numero di persone che compongono il vostro nucleo familiare, dalla frequenza con cui consumate i toast e dal vostro budget. Se avete una famiglia piccola o non mangiate molti toast, un tostapane piccolo andrà bene. Se invece la famiglia è numerosa o si consumano spesso toast, può valere la pena di investire in un modello più grande.

Cosa succede se cerco di inserire troppo pane in una volta sola?

Se si cerca di inserire troppo pane in una volta sola, è possibile che non si inserisca correttamente nelle fessure o che si incastri all’interno dell’apparecchio stesso. Prima di inserire qualsiasi tipo di alimento in ciascuna fessura, accertarsi sempre che vi sia spazio sufficiente. Se dopo aver inserito alcune fette di pane non rimane abbastanza spazio in una fessura, provare a utilizzare entrambe le fessure anziché una sola!

Come posso evitare che i toast si brucino?

L’errore più comune che si commette quando si usa il tostapane è quello di non regolare correttamente le impostazioni in base al tipo di cibo che si sta cucinando. Ad esempio, se volete che il vostro bagel sia molto croccante su entrambi i lati, dovrete impostare una temperatura del forno più alta del solito (forse 350°F invece di 300°F) in modo che possa cuocere più velocemente del normale. D’altro canto, se si utilizzano fette di pane più spesse, è necessario impostare una temperatura più alta del solito.

Conclusione

In conclusione, ci sono talmente tanti modelli disponibili che è impossibile non trovare il giusto tostapane. Speriamo che questo articolo vi sia stato utile.

Puoi leggere anche: